Enel Mugnano di Napoli: i negozi più vicini da contattare

A breve ti diremo come trovare il punto Enel Mugnano di Napoli vicino a casa per sapere ciò che ti serve!

Il gestore di luce e gas Enel Spa interagisce con ciascun utente utilizzando centinaia di punti assistenza, riuscendo perciò a risolvere i dubbi di tutta l'utenza indipendentemente dalla città o regione di residenza.

punto Enel a Mugnano di Napoli o nei dintorni

Per attivare un contratto, richedere una disdetta, o anche iniziare una voltura o un subentro il centro Enel Energia più vicino a Mugnano di Napoli ti sarà d'aiuto in ogni caso: là ti potrai affidare a un consulente con tutte le conoscenze tecniche, che ti aiuterà a trattare tutte le questioni che riguardano il tuo contratto.

Uno dei grandi vantaggi dei punti Enel è che avrai la possibilità di superare le noiose code al centralino ed essere aiutato da uno degli operatori presenti in negozio.

Esistono probabilmente tanti centri Enel nelle vicinanze di Mugnano di Napoli e non possiamo che consigliarti di consultarne uno vicino a casa.

Come disdire contratto Enel a Mugnano di Napoli

Nell'eventualità in cui avessi intenzione di presentare disdetta per un contratto Enel Energia a Mugnano di Napoli e dintorni, avresti molteplici opzioni. La cessazione di un contratto può essere accettata se inviata tassativamente solo da colui/colei a cui è intestato.

Individuato il più vicino, avrai la chance di andare in uno dei punti Enel a Mugnano di Napoli e compilare in un attimo i modelli necessari per la disdetta. Ripetiamo, Enel lavora attraverso più di mille punti convenzionati che coprono tutto il territorio.

In seconda battuta puoi prendere contatti con i due numeri per l'assistenza clienti: nel caso in cui dovessi aver sottoscritto un contratto nel regime a maggior tutela, il numero verde da interpellare sarebbe 800900800; nell'eventualità invece in cui fossi dentro ad un mercato libero, il numero verde da provare sarebbe 800900860.

Se vuoi comunicare via fax, il numero ufficiale è 800046311; ricorda poi che se risiedi in un Paese diverso dall'Italia il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello ufficiale Enel.

Se vuoi portare a termine in modo corretto un qualsiasi procedimento di disdetta sul portale ufficiale di Enel Energia, potrai leggere nella tua area dell'app MyEnel, quando avrai fatto il login, il procedimento guidato per farlo senza commettere errori.

Attivare un contratto nuovo Enel a Mugnano di Napoli

Nell'ipotesi in cui scegliessi di attivare un contratto Enel, potresti in un attimo rivolgerti ad un punto Enel Mugnano di Napoli nel tuo quartiere, individuabile in un attimo grazie al nostro sito.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un nuovo contratto della luce, è importante ricordarti il codice fiscale e la carta di identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, specifici per identificare e ri-attivare di nuovo il contatore presente. Qualora fosse del gas, sarebbe importante avere il codice PDR.

E per sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online? Nulla di più semplice, richiedi il prima possibile una copia del contratto firmato: verrà spedita direttamente a casa ed è da restituire dopo averla firmata.

Per validare la procedura dovrai prepararti con la modulistica che attesti la regolare fruizione della residenza presente, in questo caso specifico nella città di Mugnano di Napoli o nel territorio circostante.

La voltura del contratto Enel energia

Qualora tu abbia intenzione di modificare il titolare di un contratto intestato all'ex inquilino, devi inoltrare la domanda per la cosiddetta voltura. Subito dopo, cambierà l'intestatario della bolletta di luce e gas e i contatori in questione non saranno fermati.

Per la richiesta d'attivazione di una voltura luce e gas in un punto Enel o anche con internet, è importante portarti diverse informazioni: l'indirizzo corretto della residenza, il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza) d'aiuto per trovare il contratto attivo al momento, il nominativo del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

Il prezzo da sostenere per la voltura della fornitura di elettricità e gas è molto altalenante in rapporto alle regole del mercato di riferimento selezionato: in ambedue i tipi dovrai versare 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per chi è parte del mercato tutelato saranno da contare anche un altro contributo fisso di circa 23€ oltre a 16€ per il bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero dell'energia la somma è determinata univocamente da chi gestisce la fornitura.

Subentro dei contratti Enel

È opportuno chiedere l'iter di subentro solo nell'eventualità in cui, dentro all'edificio a cui fa riferimento il contratto, i due contatori di gas e luce sono inattivi ma già installati. Questa prassi si rivela utile per riattivare i contatori non più attivi, da non sottovalutare per avviare nuovamente le forniture completamente.

Se desideri attivare un subentro energia e gas in un punto Enel Mugnano di Napoli o anche direttamente online, conta che i dati necessari sono gli stessi di ciò che viene domandato per la voltura: la posizione di casa, il codice POD, il nome e il cognome del titolare del contratto al momento e i numeri del contatore.

I costi da sostenere di un iter di subentro vanno di pari passo a quelli menzionati in precedenza e sono stabiliti in modo univoco dal mercato selezionato: in entrambe le alternative saranno da pagare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela dovrai aggiungere anche un altro contributo pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per il regime di mercato libero dell'energia la tassa extra per oneri commerciali è sancita univocamente dal fornitore energetico. Tenendo conto delle tempistiche tecniche obbligatorie, non sbaglieresti a compilare subito i moduli che ti servono per il subentro, con un po' di giorni di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento del domicilio o della residenza.

Per un impianto di alta qualità, l'esborso previsto è stimato da una cifra minima di 340€ circa ma senza oltrepassare i 1630€. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa, però, è di primaria importanza esaminare i vari particolari diversi del regime di mercato libero dell'energia e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il pensiero di istituire un regime di istituire mercato libero dell'energia elettrica è la naturale conseguenza di un procedimento di liberalizzazione che è stato avviato al termine degli anni '90. Ciò, nato dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani, si chiude in maniera definitiva nell'agosto del 2017 grazie all'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero vengono indicati al cento per cento dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia elettrica, concorrenti fra di loro. Questo vuol dire che i contratti di fornitura sul mercato di gas ed energia per uso domestico coprono diverse fasce di prezzo, offrendo al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso più competitivo.

I prezzi per il servizio di corrente elettrica e gas per uso domestico sono, in linea di massima, più convenienti rispetto al mercato a maggior tutela, vista la libertà lasciata ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, se si confronta con il regime di mercato libero, è caratterizzato da costi meno abbordabili e il motivo è questo: il costo della materia prima, l'energia, viene modificato ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i differenti gestori di forniture che lavorano anche nel regime del mercato di maggior tutela non possono infrangere ciò.

Questo equilibrio, per cui la cifra per la componente energia e gas non è dipendente dalle oscillazioni del mercato spesso garantisce, per le spese previste per un regolare contratto, un risparmio concreto nel tempo.

Al di là di tutto, ricorda che il mercato tutelato purtroppo sarà abolito. A decorrere dal primo giorno del 2021, le diverse piccole e medie imprese sono pertanto costrette a diventare attori all'interno del regime di mercato libero. Negli altri casi, infine, la data prevista è il primo giorno del 2022.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo essere aiutati da Enel Energia in caso di problematiche di vario tipo? Le possibilità tra cui decidere non mancano: scopriamo quali. Per richiedere assistenza fisica, è meglio recarti in un punto Enel Mugnano di Napoli; i numeri di telefono di Enel, invece, sono i seguenti:

I numeri Fax Enel attualmente operativi li trovi qui:

I contatti social a cui mandare un messaggio puoi consultarli qui sotto:

Un altro fattore importante: un altro aspetto positivo è l'opportunità di usufruire del sito web ufficiale Enel per qualsiasi forma di supporto. Su MyEnel, nella tua area personale, una volta inserito nome utente e password, è possibile contattare degli incaricati professionali, in ogni istante, per essere sempre aggiornato su dati necessari come, facendo qualche esempio, le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il fac-simile con cui fare reclami, consultabile sempre all'interno di MyEnel, nell'area personale, viene utilizzato se mai dovessi riscontrare eventuali malfunzionamenti riguardanti la linea. Alla fine, il sito web di Enel contiene una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per potersi rivolgere a un incaricato senza doversi recare in uno spazio Enel. Parliamo di un'opportunità a disposizione di tutti, clienti e non.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da parte di Enel ti sarà data la possibilità di porre un quesito a Elena, l'apposito chatbot dell'ente: passando dall'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger potrai, in modo facile e veloce, ottenere informazioni su soluzioni di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore e altresì test sulla regolarità delle forniture.

Se hai bisogno di inviare moduli e documenti di vario genere, vogliamo comunicarti che esiste l'opportunità di recarsi in un punto Enel nella zona di Mugnano di Napoli; se stai cercando una soluzione differente, c'è una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top