Enel Noicàttaro: il punto più vicino alla tua casa

Nel punto Enel Noicàttaro più vicino potrai fare un subentro e fare le tue domande sull'utenza. Leggi subito info utili e tariffe!

Enel S.p.A. è la principale società di luce&gas per uso domestico. Può offrire ai clienti l'assistenza da parte di più di un migliaio di punti decentrati in parecchie zone, con personale incaricato a sostenere ognuna delle richieste in merito alla fatturazione.

punto Enel a Noicàttaro o nei dintorni

Se l'obiettivo è attivare un contratto, fare subentri e volture, e disdettare il centro Enel Energia più vicino a Noicàttaro rappresenta la scelta migliore: nella sede adibita troverai ad aspettarti un consulente con diverse competenze, in grado di risolvere le questioni che riguardano il tuo contratto.

La caratteristica importante dei punti Enel consiste nel fatto di poter ovviare al problema delle code delle linee telefoniche e ricevere un aiuto da uno dei dipendenti in presenza.

Quasi sicuramente sono attivi alcuni centri Enel vicino a Noicàttaro e la strategia migliore è andare da uno di loro non difficile da raggiungere.

Disdire un contratto Enel a Noicàttaro

Nel caso in cui tu avessi la volontà di inviare una disdetta per un contratto di Enel presso Noicàttaro e zone vicine, avresti una serie di scelte possibili. La cessazione di un contratto può essere effettuata tassativamente soltanto dal titolare legale.

Dopo aver scelto il punto Enel Noicàttaro più facile da raggiungere, puoi andarci per compilare i moduli per disdire. Considerando che si può disporre di almeno 1000 punti Enel da Nord a Sud, sarai tranquillamente in grado di farlo se risiedi a Noicàttaro oppure a pochi chilometri.

Se sei titolare di un contratto nel mercato libero, il numero (gratuito) che devi utilizzare è 800.900.860; se il tuo fornitore di luce e gas fa parte del mercato tutelato, contatta invece il seguente numero: 800.900.800.

Se fossi all'estero dovresti usare il numero per il customer care: +39 066.451.1012. Sappi che c'è anche la possibilità di mandare un fax all'apposito numero 800046311.

Se vuoi concludere correttamente la disdetta del contratto sul sito di Enel, avrai a disposizione nella tua area personale MyEnel, navigabile una volta che avrai effettuato l'accesso, ogni dettaglio e istruzione per interrompere la fornitura rapidamente.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Noicàttaro

Per la sottoscrizione di un contratto con Enel Energia, trova un momento libero per recarti in un punto Enel Noicàttaro e compilare i moduli previsti. Se ti interessa sapere qual è il centro vicino a casa tua, guarda il sito web di Enel.

Se vuoi stipulare e attivare un nuovo contratto per la corrente elettrica, sarà indispensabile avere con te il codice fiscale e la carta d'identità e il codice POD o numero Eneltel, validi per individuare e collegare il contatore installato. Nel caso fosse del gas, dovresti possedere il codice PDR.

E per attivare un contratto energia online, dal sito ufficiale Enel? Niente di più facile, fatti mandare appena puoi una copia del contratto: verrà mandata al tuo indirizzo di residenza e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Nel contempo, dovrai procurarti una seconda copia del contratto di affitto o proprietà dell'abitazione, ovviamente indicando Noicàttaro all'interno dell'apposito spazio.

Voltura di un contratto Enel

Una voltura è richiesta esclusivamente quando, all'interno della casa dove sarà avviata la fornitura, è presente un contratto e stanno operando sia contatore gas che luce. La voltura è, ad oggi, la sola opzione per prorogare a dovere il contratto presente senza interromperlo, scambiando ogni nome di tutte le utenze.

Se avessi bisogno di effettuare la voltura della fornitura, dovrai munirti di un tot di dati, prima ancora di entrare in un centro Enel vicino alla tua abitazione o di recuperare quel che serve sul sito ufficiale Enel: i nominativi del titolare del contratto, l'indirizzo preciso della casa, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), facilmente recuperabile in una qualsiasi bolletta.

Ma qual è l'impegno economico da affrontare per la voltura della fornitura di energia e gas? In questo caso, devi considerare due importi sempre uguali più uno che si modifica, rapportandosi alle regole del regime di mercato voluto. Di seguito, le spese invariabili: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + IVA. Per il regime di mercato libero chi gestisce gas ed energia elettrica imposta una somma extra per oneri commerciali; il regime a maggior tutela, invece, prevede anche un pagamento fisso di circa 23€ e 16 di bollo.

Subentro contratto Enel

Per ristabilire regolarmente il contatore disattivato dentro al palazzo bisogna iniziare un subentro. In questo modo, tutti e due i contatori di gas e luce verranno riattivati in piena sicurezza.

Per fare un'attivazione di un subentro corrente elettrica e gas in un punto Enel Noicàttaro oppure direttamente online, sappi che le diverse informazioni da portare con te sono uguali a ciò che è richiesto per una procedura di voltura: l'indirizzo preciso di casa, il codice POD, i dati anagrafici aggiornati dell'intestatario attuale e i numeri del contatore.

I costi di una procedura di subentro sono gli stessi di quelli richiesti per la procedura di voltura luce e gas e sono determinati dal mercato di fornitura scelto: per entrambe le varianti ci sono da versare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela ci sono un contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la tassa per oneri commerciali è stabilita univocamente dal fornitore energetico. Facendo riferimento alle tempistiche burocratiche in gioco, ti raccomanderemmo di attivare subito i moduli necessari per il subentro, con anticipo rispetto a quando avverrà il cambio di residenza.

Per un impianto duraturo, le somme in denaro oscillano da 310€ ma senza oltrepassare i 1500€. Ancora prima di aver firmato il contratto è essenziale prendere in considerazione le varie caratteristiche differenti tra il mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi mercato libero

L'intenzione di strutturare un regime di mercato libero è l'esito finale di un processo di liberalizzazione iniziato alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Questo procedimento, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, c'èosciuto come decreto Bersani, è finito nell'agosto 2017 grazie alla ratifica del DDL Concorrenza da parte del Senato della Repubblica.

I costi che riguardano il regime del mercato libero vengono valutati nello specifico dalle aziende fornitrici di gas e luce, concorrendo liberamente. Perciò, i contratti disponibili sul mercato dell'elettricità e gas per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, con possibilità di scegliere le tariffe più basse da parte dell'utente.

Un'altra cosa da non dimenticare: se si aderisce al regime di mercato libero dell'energia e del gas è possibile usufruire di costi complessivi senza dubbio più bassi. La motivazione è facile da intuire: la minore sorveglianza consentita ai fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, se comparato al mercato libero, è caratterizzato da costi lievemente meno economici per un motivo preciso: il costo della materia energia viene modificato ogni novanta giorni in base alle decisioni dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i moltissimi fornitori di gas e luce che fanno parte anche del regime del mercato di maggior tutela si devono attenere a questa direttiva.

Questa stabilità, per cui il costo della componente gas ed energia è indipendente dalle oscillazioni del mercato può portare, per le cifre da pagare per un qualsiasi contratto, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Il mercato tutelato dell'energia sarà dismesso a breve: la data scelta sarà il giorno del 01/01/2021 per le PMI e il 1° gennaio del 2022 per energia elettrica&gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per parlare con Enel Energia in caso di eventuali criticità? Le opzioni disponibili sono molteplici: scopri quali. Nel caso preferissi assistenza fisica, il nostro suggerimento è di recarti nei punti Enel Noicàttaro; i numeri di telefono di Enel Energia, invece, puoi trovarli qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi al momento potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel attualmente operativi puoi leggerli di seguito:

Ma non finisce qui: un altro aspetto positivo è l'occasione di usare le diverse funzionalità sul sito ufficiale Enel al fine di avere supporto. Nella tua pagina personale MyEnel, subito dopo aver fatto il login, ti viene data la possibilità di parlare al telefono con dei dipendenti molto validi, in qualsiasi istante, per leggere vari dati come, per esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modello per i reclami, consultabile sempre all'interno dell'area privata, viene utilizzato nel caso si riscontrino eventuali criticità sulla rete che alimenta la fornitura. Ancora un'informazione: il sito internet Enel prevede un servizio clienti tramite chat istantanea, per contattare un operatore qualificato anche via telefono. Ci riferiamo ad un servizio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata da parte di Enel Energia in un attimo si potrà domandare informazioni a Elena, il bot intelligente della società: aprendo l'applicazione Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp riuscirai, in modo facile e veloce, a ricevere maggiori info su pagamenti delle bollette, lettura dei numeri sul contatore e ancora monitoraggi sulla fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di trasmettere uno o più moduli, ti comunichiamo che c'è la possibilità di recarsi direttamente in un centro Enel Energia nei pressi di Noicàttaro; se sei alla ricerca di una soluzione differente, esiste una casella di posta ufficiale a cui inviare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top