Enel Osimo: gli store più vicini a cui chiedere

Nel punto Enel Osimo più vicino potrai fare un subentro e risolvere i bisogni del servizio. Guarda subito news e prezzi!

Enel è la società leader di energia elettrica. Assicura al cliente la presenza di un migliaio di punti sparsi in parecchie zone, con personale incaricato a ascoltare ognuna delle diverse domande in modo accurato.

punto Enel a Osimo o nei dintorni

Vediamo a cosa serve un punto Enel. Semplicemente, è un ufficio in cui puoi tranquillamente chiacchierare con degli addetti certificati, per risolvere i problemi in merito alle interruzioni di contratto. Per fare un'attivazione, recedere o anche dare il via a subentri e volture, il punto Enel Osimo sarà utile.

Avvalendoti di questi sportelli non dovrai subirti tempi lunghissimi per avere una risposta, qualcosa che accade spesso nel momento in cui usi call center di assistenza clienti oppure quando decidi di inviare messaggi via mail.

La cosa giusta da fare è una sola, sono disponibili numerosi punti Enel Osimo: quando potrai, recati in uno di loro per risolvere eventuali problemi contrattuali.

Disdire un contratto Enel a Osimo

Nel caso in cui avessi la volontà di disdire un contratto di Enel nella città di Osimo o nelle sue vicinanze, potresti avere a tua disposizione alcune possibilità. La disdetta di un contratto legato all'utenza può essere eseguita soltanto da chi lo ha sottoscritto in origine.

In seguito alla selezione del punto Enel Osimo più veloce da raggiungere, potrai andarci e compilare i documenti per disdire. Giacché esistono oltre 1000 punti Enel da Nord a Sud, non sarà per nulla difficile disdire un contratto, presso Osimo o nei paesi limitrofi.

Potresti in alternativa prendere il telefono e fare la stessa richiesta con i due numeri di telefono qui di seguito: nell'eventualità in cui fossi un cliente del regime di mercato tutelato, il numero da chiamare sarebbe 800.900.800; nel momento invece in cui fossi un cliente del regime di mercato libero, il numero da chiamare sarebbe 800900860.

Se telefonassi dall'estero potresti provare un contatto con il numero per ricevere assistenza: +39 0664511012. Nota che è possibile inviare un fax al numero per l'assistenza immediata: 800046311.

Potresti volendo accedere al login dentro alla sezione MyEnel sul sito web di Enel energia e richiedere subito i moduli per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Osimo

Qualora tu volessi attivare un contratto Enel, ti converrebbe andare in un centro Enel Energia Osimo nel tuo quartiere, individuabile in un secondo grazie al nostro sito.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas Enel Energia? Facile: bisogna possedere il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità di chi si intesterà il contratto e, inoltre, il PDR (Punto di Riconsegna) unico per ogni utente. Per il contratto di energia elettrica, al suo posto, bisogna avere con sé il codice Point of Delivery, detto POD o l'Eneltel.

Se hai bisogno di sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito Enel Energia, richiedi in breve tempo la copia originale del contratto: verrà inviata a casa e dovrà essere firmata e restituita.

Oltre a questa, serve anche una seconda copia del contratto di affitto o proprietà dell'abitazione, ovviamente indicando Osimo dove troverai la dicitura "comune"."

La voltura del contratto Enel

Una voltura è richiesta se, all'interno dell'abitazione in cui si entra, è presente un contratto ancora in corso e sia luce che contatore gas funzionano ancora. Passare attraverso la voltura è, ad oggi, la sola soluzione per adeguare il contratto attivo senza per forza fermarlo, sostituendo opportunamente il dato relativo all’intestatario dove necessario.

Per fare l'attivazione di una voltura gas ed energia nei punti Enel oppure mediante web, è importantissimo possedere un tot di informazioni: la posizione dell'appartamento, il codice POD (scritto sulle precedenti bollette) d'aiuto per identificare il contratto attivo, i dati anagrafici dell'intestatario e la lettura del contatore.

Quanto bisogna spendere, però, per una procedura di voltura? Nel caso specifico, esistono due costi sempre uguali e un altro variabile, rapportandosi alla tipologia di mercato scelto. Di seguito, le spese fisse: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito cauzionale + IVA. Per il regime di mercato libero i fornitori selezionati impostano la quota extra; il mercato a maggior tutela, infine, si differenzia per un contributo invariabile intorno ai 23€ oltre a 16€ per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

È idoneo iniziare l'iter di subentro unicamente quando, dentro al domicilio in oggetto, entrambi i contatori gas e luce sono installati ma non ancora attivi. Una procedura così è il solo mezzo per riaprire il contatore disattivo, che non si può ignorare se si intende ristabilire il servizio in piena trasparenza.

Le diverse info se desiderassi attivare un subentro luce e gas sono equipollenti in confronto a quanto necessario per un procedimento di voltura: indirizzo corretto del domicilio o residenza, nome e cognome del titolare della fornitura al momento, lettura delle cifre del contatore e il POD. Quando avrai ottenuto tutte le carte, sarà possibile in breve tempo portare avanti questo procedimento in un punto Enel Osimo.

I prezzi della procedura di subentro sono proprio come quelli della procedura di voltura luce e gas e sono determinati dal mercato di riferimento selezionato: a prescindere dalla scelta si devono spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela sono da considerare un altro contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la tassa per oneri commerciali è determinata dal fornitore energetico. Quando si considerano le tempistiche burocratiche in gioco, consigliamo di riempire subito i campi della modulistica per subentrare, con il dovuto anticipo rispetto alla data dello spostamento di residenza o domicilio.

In base all’impianto disponibile, i costi da sostenere sono stimati da almeno 280€ circa toccando anche i 1660€. Prima di siglare il contratto, tuttavia, sarà molto importante conoscere quali sono le caratteristiche diverse del regime di mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

La convinzione di fondare un mercato libero dell'energia e del gas è il risultato finale di un procedimento di liberalizzazione che è iniziato al termine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Siffatto percorso, la cui origine è il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, è terminato nel 2017 il 4 agosto grazie alla ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) da parte del Senato della Repubblica.

I costi previsti da questo regime vengono individuati specificatamente da coloro che gestiscono la fornitura di gas ed energia elettrica, concorrendo in modo libero. Nel concreto, i contratti di fornitura nel mercato della corrente sono caratterizzati da costi differenti lasciando al potenziale cliente più scelte.

Gli importi da pagare per le forniture di energia elettrica sono tendenzialmente più abbordabili rispetto al regime di mercato tutelato, data la minore regolamentazione dei fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, se confrontato con il mercato libero dell'energia e del gas, prevede costi più onerosi a causa di una normativa particolare: il costo dell'energia cambia ogni novanta giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; gli svariati gestori di luce e gas che hanno anche scelto il mercato in questione non possono trasgredire a questa norma.

Una gestione di questo tipo, in cui la cifra della componente gas ed elettricità si calcola in modo slegato dalle variabili di mercato porta talvolta, per le cifre previste per un contratto, un risparmio reale nel tempo.

Al di là di tutto, è fondamentale sapere che il mercato di maggior tutela è destinato a cessare presto. Dal primo giorno del 2021, tutte le PMI saranno di conseguenza obbligate a diventare attori del mercato libero. Per tutti quelli che hanno sottoscritto un contratto privato, al contrario, la data è posposta al primo giorno di gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per entrare in contatto con Enel Energia se dovessero presentarsi dubbi? Le alternative tra cui poter decidere sono molteplici: tra poco ti diremo quali. Se vuoi usufruire di assistenza fisica, il nostro consiglio è di recarti nei punti Enel Osimo; i numeri di Enel Energia, invece, puoi leggerli di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili ora puoi trovarli di seguito:

I contatti social Enel attualmente operativi li puoi trovare qui di seguito:

Prima di concludere, un altro aspetto positivo è l'occasione di ricorrere a tutte le varie opzioni sul sito ufficiale Enel per avere assistenza. Su MyEnel, nella tua pagina riservata, dopo aver effettuato l'accesso, ti viene data l'opportunità di farti assistere da un operatore qualificato, per risolvere eventuali inconvenienti, per esaminare diversi dati come lo stato dell’utenza, le bollette pagate e la scheda personale.

Il modello da compilare per presentare un reclamo, inserito su MyEnel, nella tua sezione riservata, viene utilizzato per mettere in evidenza malfunzionamenti riguardanti la linea di fornitura. Per concludere, il sito Enel mette a disposizione un servizio clienti tramite chat, per comunicare con un dipendente capace senza doversi recare in uno spazio Enel. Questo servizio è a disposizione di tutti, clienti e non.

Per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata da parte di Enel Energia tutti hanno la possibilità di porre domande a Elena, il nuovo chat bot del gruppo: tramite il contatto su WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger ognuno di noi può ricevere info in merito a sistemi di pagamento, autolettura e monitoraggi sul normale funzionamento della fornitura.

Se necessiti di trasmettere moduli e varie tipologie di documenti, un altro vantaggio è l'occasione di andare in un punto Enel Osimo; se sei alla ricerca di un altro mezzo, si può usare una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top