Enel Ottaviano: scopri ora lo store più vicino

Ora ti indicheremo l'indirizzo di un punto Enel Ottaviano nelle immediate vicinanze per risolvere le tue perplessità!

Il gestore di luce e gas Enel può contare su più di 1000 sportelli per i propri utenti, e questo permette di soddisfare le esigenze di chiunque ne abbia necessità nel nostro Paese.

punto Enel a Ottaviano o nei dintorni

Ora chiariamo cos'è il punto Enel. Non è altro che un negozio dentro al quale c'è la possibilità fare le domande a dei funzionari qualificati, per chiarire ogni dubbio su questioni come i subentri. Per fare subentri e volture, così come inviare un reclamo, il punto Enel a Ottaviano ti dirà cosa devi fare.

Con questi centri sarai in grado di evitare ritardi significativi nei tempi di risposta, cosa che accade spesso quando decidi di affidarti a centralini e call center e anche se decidi di inviare una semplice mail.

Sono attivi certamente tanti centri Enel intorno a Ottaviano e non possiamo che consigliarti di rivolgerti ad uno di loro non difficile da raggiungere.

Disdire un contratto Enel a Ottaviano

Nel caso pensassi che la cosa migliore sia annullare un contratto Enel Energia, senz'altro se risiedi a Ottaviano sono disponibili diverse opportunità. In ogni caso, è indispensabile considerare il fatto che nessuno tranne colui a cui è intestato il contratto avrà la possibilità di cancellarsi dal servizio.

Individuato il più comodo, potrai, dopo attente valutazioni, essere accolto in un punto Enel a Ottaviano e richiedere in un attimo i moduli prestampati. Come ti abbiamo anticipato, Enel ha a sua disposizione 1000 e più punti in modo omogeneo tra le regioni.

In alternativa potresti prendere il tuo smartphone e comunicare con i numeri per l'assistenza immediata: se fossi nel mercato tutelato, il numero verde con cui comunicare sarebbe 800900800; nel momento invece in cui avessi già aderito al regime di mercato libero, il numero verde da sentire sarebbe 800.900.860.

Se ti interessa mandare un messaggio tramite fax, usa il seguente numero: 800046311; per concludere, per chiamare da un paese straniero il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello che si trova sul sito ufficiale Enel.

Se desideri attuare in modo corretto una qualsiasi disdetta sul sito di Enel Energia, puoi leggere nella tua area dedicata MyEnel, utilizzabile una volta che avrai fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per cancellarsi dal servizio senza errori.

Attivare un contratto nuovo Enel a Ottaviano

E per attivare un contratto di fornitura con Enel Energia? Semplice: è sufficiente andare in un centro Enel Energia Ottaviano e compilare tutto quello che serve. Per sapere qual è il centro assistenza più facilmente raggiungibile, collegati sul sito ufficiale Enel.it.

Per fare l'attivazione di un nuovo contratto per la corrente elettrica, dovrai portare con te il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, unici per identificare e ripristinare il contatore. Nell'ipotesi in cui il contratto fosse del gas, bisognerebbe invece possedere il codice PDR.

Se hai bisogno di sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia, fatti dare appena puoi una copia del contratto firmato: ti sarà recapitata all'indirizzo di casa e la dovrai restituire dopo aver apposto la tua firma.

Come ulteriore documento, serve una trascrizione del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto dell'appartamento, scrivendo Ottaviano dove trovi la dicitura "comune"."

La voltura del contratto Enel energia

Qualora tu stia considerando di cambiare il titolare di un contratto precedentemente stipulato, dovrai capire come inoltrare la richiesta per un procedimento chiamato voltura. In questo modo verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta e non sarà necessario disattivare i contatori.

In caso tu intenda effettuare una qualsiasi voltura, saranno obbligatorie diverse informazioni, prima ancora di indirizzarti verso un punto Enel nel tuo quartiere o di effettuare quel che serve sul sito ufficiale: i dati aggiornati dell'intestatario legale del contratto, l'indirizzo dell'abitazione, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), che si trova sulle precedenti bollette.

Ma qual è l'importo per volturare il contratto per energia&gas? Nel caso specifico, devi considerare due costi che non cambiano più un altro variabile, basandosi sull'offerta del mercato di riferimento. Le voci di pagamento invariabili sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito della cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero i fornitori scelti scelgono una tassa aggiuntiva per oneri commerciali; il regime di mercato tutelato, diversamente, ha in più una quota intorno ai 23€ oltre a 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

È opportuno richiedere la procedura di subentro nel caso in cui, all'interno dell’alloggio indicato sul contratto, tutti e due i contatori gas e luce sono inattivi ma già installati. Un procedimento così sarà l'unico mezzo per ripristinare i contatori ora disattivi, che consentiranno di aprire di nuovo le forniture agevolmente.

I diversi dati da avere pronti per la richiesta d'attivazione di un subentro gas ed energia non sono differenti in confronto a ciò che viene domandato per un qualsiasi procedimento di voltura: indirizzo specifico dell'appartamento, dati aggiornati del vecchio proprietario del contratto, numeri del contatore e il codice Point of Delivery, detto POD. Una volta ottenuti tutti i documenti e le informazioni, si potrà senza problemi avviare il procedimento di subentro in un punto Enel Ottaviano.

I costi complessivi per un subentro sono paragonabili a quelli richiesti da una procedura di voltura qualsiasi e sono stabiliti esclusivamente dal regime di mercato scelto: in questi casi ci sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela saranno da contare pure un contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la quota aggiuntiva dipende unicamente dal fornitore energetico. Prese in considerazione le tempistiche burocratiche obbligatorie, ti consiglieremmo di attivare quel che serve per subentrare con abbastanza anticipo rispetto alla data di cambio di domicilio.

In base all’impianto preso in considerazione, il costo da pagare è stimato dai 270€ circa e non più di 1630€. Prima di aver sottoscritto il contratto sarà molto importante apprendere tutte le diversità del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

L’idea di "costruire" un regime di "costruire" mercato libero dell'energia elettrica è la conseguenza di un processo di liberalizzazione che è stato avviato al termine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Questo iter, nato dal decreto Bersani, finisce il 4 agosto 2017 con la ratifica del DDL Concorrenza da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi previsti dal mercato libero dell'energia sono scelti totalmente dalle aziende che gestiscono gas ed energia, concorrendo liberamente. In concreto, i contratti nel mercato della corrente elettrica saranno molti e con costi diversi, dando al cliente la possibilità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Ancora, se si aderisce al regime di mercato libero è possibile beneficiare di costi assai più bassi. Vuoi conoscere il motivo? Semplice: la regolamentazione più flessibile lasciata ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, diversamente dal regime di mercato libero, ha prezzi più impegnativi a causa di una normativa particolare: il costo della materia energia varia ogni 90 giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); tutti i fornitori che fanno parte di questo mercato sono costretti a rispettare questa norma.

Questa variabilità minima, in cui il costo della componente gas ed energia elettrica è totalmente indipendente dall'andamento del mercato può portare, per le somme in gioco riguardanti un contratto standard, un risparmio sul lungo periodo.

Malgrado ciò, è importante che tu sappia che il mercato tutelato purtroppo sarà abolito. Dal 1° gennaio del 2021, tutte le PMI sono così obbligate a diventare soggetti all'interno del regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per le utenze ad uso privato, poi, la data stabilita è il 1/1/21.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per contattare Enel nel caso di necessità? Le possibilità, chiaramente, sono tante: vediamo insieme tutte quelle a disposizione. Se volessi un servizio di assistenza fisica, è meglio andare in uno dei tanti centri Enel Ottaviano; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel, invece, li puoi trovare qui sotto:

I numeri Fax Enel attualmente disponibili sono qui elencati:

I contatti social Enel operativi potrai leggerli qui di seguito:

Per concludere, non dimenticare che c'è l'opportunità di collegarsi sul sito Enel per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata. Nella pagina personale MyEnel, subito dopo aver inserito pin o password, hai l'opportunità di metterti in contatto con un operatore molto capace, per ogni evenienza, per essere sempre aggiornato su dati tipo, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale del cliente.

Il modello destinato ai reclami, sempre su MyEnel, nella tua area riservata, va impiegato per sottolineare la presenza di problemi sulla rete che alimenta la fornitura. Ancora un'informazione importante: il portale Enel Energia possiede una chat per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con una persona capace senza doversi recare in uno sportello Enel. Parliamo di un beneficio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per un'assistenza clienti completa da Enel puoi serenamente porre le tue domande a Elena, il nuovo chat bot: scrivendo su Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp ti sarà possibile ottenere informazioni su sistema di pagamento, autoletture e controlli sulla regolarità delle forniture.

Se hai intenzione di inoltrare moduli, ma anche dei documenti vari, non si dovrà far altro che andare direttamente nei punti Enelnei pressi di Ottaviano; se cerchi una soluzione alternativa, c'è la possibilità di sfruttare una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top