Enel Partinico: individua con noi gli sportelli più vicini

Presso il punto Enel Partinico più vicino potrai fare un subentro e risolvere i bisogni dell'utenza. Leggi qui news utili e costi!

Il gestore di luce e gas Enel Energia interagisce con ciascun utente utilizzando centinaia di sportelli di assistenza, ed ha le competenze per gestire le richieste di chiunque ne abbia bisogno sotto ogni punto di vista.

punto Enel a Partinico o nei dintorni

Vediamo perché andare in un punto Enel. È un negozio fisico in cui ti sarà concesso di chiedere indicazioni a personale molto preparato, per conoscere tutti i dettagli dei subentri. Se l'obiettivo è attivare un contratto, interrompere, così come fare subentri e volture, il punto Enel Partinico sarà utile.

Per mezzo di sportelli come questi si potrà eliminare il rischio di un tempo di attesa infinito, situazione inevitabile se ti affidi a centralini e call center ma persino quando decidi di inviare messaggi tramite indirizzi mail.

Troverai a disposizione quasi sicuramente alcuni centri Enel vicino a Partinico e ciò che ti consigliamo è di richiedere assistenza ad uno non troppo distante.

Disdire un contratto Enel a Partinico

Nel caso in cui tu sia intenzionato a cancellare un contratto Enel Energia, sicuramente nel territorio di Partinico puoi contare su parecchie possibilità. Per cominciare, sii consapevole del fatto che nessuno a parte colui a cui è intestato il contratto ha la possibilità di cancellarsi dal servizio.

Dopo che avrai capito qual è il punto Enel Partinico non lontano da casa, potrai andarci per compilare i moduli per disdire. Visto che ci si può interfacciare con mille, se non più, centri Enel nell'intero Paese, potrai benissimo dare disdetta, se abiti a Partinico oppure a pochi chilometri.

Se hai un contratto nel mercato libero di energia e gas, avrai la possibilità di chiamare il numero di assistenza clienti 800.900.860; se hai un fornitore appartenente al mercato tutelato di luce e gas, invece, puoi contattare il numero 800.900.800.

Se hai bisogno di comunicare via fax, ti consigliamo di utilizzare questo numero: 800046311; infine, se risiedi in una nazione straniera il numero +39 0664511012 è quello ufficiale.

Puoi, in ultima istanza, loggarti nella tua area personale sul sito ufficiale Enel Energia e compilare in un secondo quel che serve per disdire.

Attivare un nuovo contratto Enel a Partinico

Se per caso propendessi per attivare un contratto Enel Energia, ti raccomanderemmo di essere accolto in un punto Enel Partinico nel tuo quartiere, arrivandoci dal nostro sito.

Per la procedura di stipula e attivazione di un nuovo contratto per la corrente elettrica, sarà molto importante prepararti con il codice fiscale e la carta d'identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare e attivare il contatore dell'energia. Nel caso fosse del gas, sarà necessario il codice PDR.

E per fare l'attivazione di un contratto energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia? Facile, chiedi immediatamente una copia del contratto firmato: ti arriverà direttamente a casa e dovrà essere firmata e restituita.

Ricordati che dovrai presentare il documento che certifichi la regolare fruizione o proprietà dell'appartamento presente, in questo caso nella cittadina di Partinico o all'interno della municipalità.

La voltura del contratto Enel

Ancora, qualora tu abbia l'intenzione di scegliere un nuovo titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas intestato a un'altra persona, informati per capire come inoltrare la richiesta per un'operazione chiamata voltura. Come risultato, sarà modificato l'intestatario della bolletta di luce e gas e la fornitura di luce e gas non verrà fermata.

Nel caso tu abbia bisogno di attuare la procedura di voltura, ci sarebbe bisogno di diversi dati, prima ancora di andare in un punto Enel Energia a pochi km da te o di riempire i campi dei moduli standard sul sito web ufficiale di Enel Energia: i dati anagrafici del vecchio intestatario del contratto, la posizione del palazzo, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che puoi ritrovare in una qualsiasi bolletta.

Qual è però l'impegno economico da affrontare per la voltura dell'utenza di elettricità e gas? Bisogna considerare due costi che non cambiano più uno che oscilla, rapportandosi all'offerta del mercato di riferimento voluto. Le spese fisse sono: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito della cauzione + IVA. Per il regime di mercato libero dell'energia e del gas il gestore fissa la somma aggiuntiva; il mercato di maggior tutela, infine, si differenzia per una somma di circa 23€ più 16 di bollo.

Subentro contratto Enel

È appropriato effettuare il subentro solo e soltanto quando, nell'alloggio a cui fa riferimento il contratto, entrambi i contatori gas e luce sono presenti ma non attivi. Questo genere di procedimento sarà il solo mezzo per ripristinare l'utenza spenta in passato, per mezzo di cui aprire nuovamente i servizi senza commettere errori.

Tutti i dati da avere con te per fare l'attivazione di un subentro energia&gas sono sempre quanto necessario per la voltura: indirizzo del palazzo, nominativi di colui che si era intestato il contratto, lettura delle cifre sul contatore e il codice Point of Delivery. Quando avrai ottenuto le informazioni, si potrà in modo facile e veloce far partire il cambio di utenza in un punto Enel Partinico.

I costi per un subentro sono uguali a quelli richiesti da una qualsiasi procedura di voltura luce e gas e sono sanciti unicamente dal mercato di riferimento scelto: in entrambe le possibilità ci sono da versare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela ci sono un altro contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la somma è determinata esclusivamente dal fornitore selezionato. Prese in considerazione le tempistiche burocratiche obbligatorie, dovresti richiedere subito quel che serve per subentrare, con un paio di settimane in anticipo rispetto alla data dello spostamento di domicilio o residenza.

Per un impianto durevole, la somma da versare passa da non meno di 280€ ma senza oltrepassare i 1680€. Ancora prima di aver sottoscritto il contratto, però, è molto importante considerare tutti i particolari diversi tra il mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero si identifica come l'esito finale di un processo di liberalizzazione introdotto negli anni '90 con il decreto realizzato da Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e completato il 4 agosto 2017, attraverso la ratifica del DDL Concorrenza (Legge 4 agosto 2017, n. 124) da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi che riguardano il mercato libero vengono quantificati nella loro totalità dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, che competono liberamente. Questo vuol dire che i contratti nel mercato della corrente per uso domestico apparterranno a diverse fasce di prezzo, offrendo al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Oltre a ciò, con l'adesione al regime di mercato libero dell'energia e del gas si devono affrontare prezzi totali meno onerosi. Vuoi conoscere il motivo? Semplice: la maggiore libertà in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, contrariamente al regime di mercato libero dell'energia e del gas, prevede costi lievemente maggiori a causa di una normativa particolare: il valore dell'energia si modifica ogni tre mesi in base alle decisioni dell'ARERA; i molteplici fornitori di luce e gas che si muovono anche in questo mercato non devono infrangere ciò.

Questo stato di equilibrio, per cui il prezzo della materia elettricità e gas è totalmente indipendente dai meccanismi del mercato permette il più delle volte, negli importi previsti per un qualsiasi contratto, un potenziale risparmio sull'ammontare della bolletta.

Comunque, come prima cosa, è importante sapere che il mercato di maggior tutela sfortunatamente cesserà. A decorrere dalla data del primo gennaio del 2021, tutte le piccole e medie imprese sono pertanto costrette a diventare attori del mercato libero dell'energia elettrica. Per chi non rientra in questa categoria, invece, è tutto prorogato a circa un anno dopo.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo ricevere aiuto da Enel Energia nel caso in cui ci fossero dubbi o problemi da risolvere? Le scelte, come avrai intuito, sono tante: scopri di seguito quali. Per un servizio di assistenza fisica, sarà meglio andare nei punti Enel Partinico; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, li trovi qui:

I numeri Enel per inviare fax potrai trovarli qui di seguito:

I contatti social Enel operativi ora puoi leggerli di seguito:

Infine, un altro aspetto positivo è l'opportunità di ricorrere a tutte le differenti funzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere supporto. Nella tua pagina personale MyEnel, dopo aver fatto l'autenticazione, hai l'opportunità di comunicare con degli addetti bravi, per ogni inconveniente, per esaminare diversi dati tipo, facendo qualche esempio, bollette, stato dell'utenza e scheda personale.

Il modello per inviare un reclamo, consultabile su MyEnel, nella tua pagina riservata, si utilizza nel caso riscontrassi eventuali disservizi inerenti alla rete che alimenta la fornitura. Ancora, il portale web Enel prevede per gli utenti anche una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per comunicare con un impiegato in remoto. Facciamo riferimento ad una possibilità a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore mezzo di assistenza clienti da Enel potrai facilmente interagire con Elena, il chatbot sempre attivo del gruppo: mediante WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger tutti hanno l'opportunità di ricevere informazioni su sistema di pagamento delle bollette, lettura del contatore e infine sulla verifica dello stato di attivazione della fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di mandare modulistica e documenti di vario genere, ti comunichiamo che c'è la possibilità di dirigersi nei punti Enel a Partinico; se sei in cerca di un'altra soluzione, si può usufruire di una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top