Enel Paternò: il punto più vicino a tua disposizione

Se volessi andare da un punto Enel Paternò vicino, adesso ti riveleremo il suo indirizzo e altre info!

Il gestore Enel si interfaccia con ogni cittadino tramite più di 1000 sportelli di customer care, avendo quindi i mezzi per assecondare le esigenze di tutti i consumatori nel nostro Paese.

Enel Paternò 

Punto Enel Paternò o nei dintorni

Per fare un'attivazione, disattivare, oppure iniziare subentri e volture il centro Enel Energia più vicino a Paternò sarà la tua guida: là sarai assistito da un operatore con numerose competenze, così da trattare tutte le criticità che nascono dopo la firma del contratto.

Per mezzo di questa alternativa eviterai facilmente attese infinite per ricevere una risposta, situazione che si verifica al 100% nel momento in cui ti vuoi affidare a servizi di assistenza clienti e anche se decidi di usare messaggi tramite indirizzi mail.

Sono attivi vari centri Enel non lontani da Paternò e la cosa da fare è chiamarne uno facilmente raggiungibile da casa tua.

Come disdire contratto Enel a Paternò

Nel caso tu sia intenzionato a risolvere un contratto Enel Energia, è facile che in prossimità di Paternò ci sono parecchie possibilità. A prescindere da ogni cosa, è essenziale tenere a mente il fatto che unicamente la persona a cui è intestato il contratto può interrompere la fornitura.

Dopo averlo trovato grazie al nostro sito, potrai passare in uno dei punti Enel Paternò e compilare il modello che ti serve per disdire. Ti ricordiamo che Enel ha a disposizione diverse centinaia di punti convenzionati in giro per le regioni.

In alternativa potresti prendere il tuo smartphone e interpellare i due numeri appositi: nel momento in cui facessi parte del regime a maggior tutela, il numero da interpellare sarebbe l'800900800; invece, nell'istante in cui avessi un contratto dentro al regime di mercato libero dell'energia, il numero verde con cui sistemare la faccenda sarebbe l'800.900.860.

Se dovessi chiamare dall'estero potresti semplicemente utilizzare il numero +39 066.451.1012. Tieni conto che è anche permesso inoltrare un fax al numero dedicato: 800.046.311.

Se sei intenzionato a portare a termine una qualsiasi procedura di disdetta sul sito Internet di Enel, vedrai nella tua area riservata su MyEnel, quando avrai inserito nome utente e password, ogni dettaglio e istruzione per interrompere il servizio in totale sicurezza.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Paternò

Però se scegliessi di attivare un contratto nuovo Enel, ti suggeriremmo di andare in un punto Enel Paternò non troppo distante, individuabile in un secondo grazie al nostro sito.

Per fare un'attivazione di un nuovo contratto per la corrente elettrica, sarà importante portarti il codice fiscale e il documento di identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, utili per individuare il contatore corretto. Tuttavia se il contratto fosse del gas, bisognerebbe invece avere dietro il codice PDR.

Puoi anche in alternativa fare l'attivazione loggandoti con i tuoi dati sul sito ufficiale Enel. Alla fine del procedimento guidato troverai una copia del contratto, da recapitare indietro compilata.

Poi, devi allegare una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell'abitazione, ovviamente indicando Paternò nell'apposito spazio.

Voltura del contratto Enel

La voltura è obbligatoria esclusivamente se, dentro all'abitazione in cui si entra, c'è un contratto in essere e stanno andando sia la luce che il contatore gas. Richiedere una voltura è, dal punto di vista legale, l'unico mezzo per prorogare il contratto attivo senza interromperlo, correggendo ciascun nome dove opportuno.

Se volessi effettuare in modo corretto una voltura, dovrai procurarti una serie di informazioni, prima ancora di prendere appuntamento presso un centro Enel Energia nelle tue vicinanze o di effettuare quel che serve sul sito Enel: il nome e il cognome del titolare del contratto, l'indirizzo corretto dell'abitazione, i numeri del contatore e il codice POD, segnalato normalmente nella bolletta.

Quanto è previsto da corrispondere per la voltura del contratto per luce e gas è molto altalenante in rapporto al mercato di fornitura voluto: in entrambi i modelli ci saranno da spendere 26,13 € per gli oneri amministrativi, più il deposito cauzionale + IVA. Per chi lavora all'interno del mercato tutelato bisognerà inoltre considerare una spesa fissa pari a 23 € + 16 € di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero la somma destinata agli oneri commerciali è sancita univocamente dai fornitori scelti.

Subentro contratto Enel

Al fine di riattivare nuovamente l'utenza ora non attiva nella residenza bisogna avviare un subentro standard. Così facendo, non solo il contatore del gas ma anche quello della luce saranno ripristinati in modo regolare.

Le diverse info da possedere se hai intenzione di attivare un subentro elettricità e gas non mutano rispetto a ciò che viene domandato per la voltura: indirizzo della casa, nome del titolare dello stesso, lettura dei numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery). Una volta raccolti tutti i documenti e le info, ti sarà possibile senza problemi portare a compimento tale procedimento in un punto Enel Paternò.

I costi totali per un iter di subentro sono identici a quelli della procedura di voltura e sono decisi dallo stesso regime di mercato scelto: in entrambi i modelli dovrai corrispondere 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela sono da contare pure un altro contributo intorno ai 23 € e 16 € di bollo, invece per il regime di mercato libero la quota è disposta esclusivamente dal fornitore di energia. Tenendo conto delle tempistiche del caso, ti consiglieremmo di riempire i campi dei moduli che ti servono per il subentro con il dovuto anticipo prima del cambio di domicilio o residenza.

In base all’impianto valutato, i costi passano a partire da 280 € fino ai 1640 €. Prima di firmare, tuttavia, sarà di fondamentale importanza capire l'insieme delle caratteristiche differenti del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

L'intenzione di "costruire" un mercato libero è l'esito finale di un procedimento di liberalizzazione che è cominciato negli anni '90. Questo, che ha origine dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, conosciuto come decreto Bersani, si perfeziona nell'agosto 2017 mediante la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi che riguardano il mercato libero dell'energia vengono stabiliti soltanto dalle singole realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, concorrendo in maniera libera. Tutto ciò significa che i contratti di fornitura disponibili sul mercato della corrente prevedono varie fasce di prezzo, dando all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Ancora un'informazione: grazie al mercato libero si può essere avvantaggiati da prezzi assai più bassi. Vuoi sapere qual è la ragione? La libertà di concorrenza dei diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, contrariamente al mercato libero dell'energia elettrica, è noto per avere costi lievemente superiori e questa è la ragione: il costo della materia prima, l'energia, cambia ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, più semplicemente ARERA; tutti i gestori di forniture di gas e luce che lavorano anche nel mercato tutelato dell'energia devono sottostare a tale regola.

Una gestione così, per cui il prezzo per la componente gas e luce è totalmente indipendente dall'andamento del mercato permette il più delle volte, negli importi richiesti per un contratto, un risparmio tangibile.

Ad ogni modo, dovresti sapere che il mercato di maggior tutela dell'energia purtroppo è destinato a finire. A decorrere dalla data del primo giorno di gennaio 2021, le PMI (piccole e medie imprese) saranno vincolate a fare il passaggio al regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per chi utilizza un'utenza domestica, al contrario, è tutto rimandato a un anno esatto dopo.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per essere aiutati da Enel qualora ci fossero problematiche di vario genere? Le alternative di cui usufruire sono diverse: leggi e scopri tutte quelle a disposizione. Se preferisci un servizio di assistenza fisica, è utile andare in un punto Enel Paternò; i numeri telefonici di Enel Energia, invece, potrai trovarli qui di seguito:

I numeri Enel per i fax puoi trovarli qui sotto:

I contatti social Enel operativi li trovi di seguito:

Ma non finisce qui: un altro vantaggio è l'opportunità di sfruttare le diverse opzioni sul sito ufficiale Enel per info generali, supporto clienti e risoluzione problemi. Su MyEnel, nella pagina personale, dopo aver inserito pin o password, è possibile ricevere assistenza da un professionista molto competente, in qualsiasi momento, per conoscere certi dati tipo lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il fac-simile pensato per i reclami, inserito all'interno di MyEnel, nella tua pagina personale, va sfruttato nel caso si riscontrino problematiche che riguardano la linea. Alla fine, il portale web ufficiale di Enel Energia possiede anche una chat istantanea per l'assistenza clienti, per chi vuole parlare con un impiegato aggiornato comodamente da casa. Questa opzione è a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto clienti da Enel Energia avrai la possibilità di trovare risposte grazie a Elena, il chat bot dedicato del gruppo: tramite il contatto su WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram tutti noi possiamo avere maggiori info su soluzioni di pagamento, autolettura e anche test sulla fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di mandare moduli, oltre a varie tipologie di documenti, vogliamo ricordarti che c'è l'opportunità di dirigersi in un centro Enel Energia Paternò; altrimenti, esiste una casella di posta a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Paternò:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Paternò, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top