Enel Pistoia: trova adesso il punto più vicino

Nel punto Enel Pistoia più vicino puoi fare un subentro o altre operazioni e porre domande sul servizio che desideri. Guarda adesso info e costi!

Il fornitore di energia Enel energia garantisce ai cittadini la presenza di centinaia di sportelli dedicati per i propri utenti, e ha quindi l'opportunità di risolvere i dubbi di tutti i fruitori del servizio in tutto e per tutto.

Enel Pistoia

Punto Enel Pistoia o nei dintorni

Per fare un'attivazione, disdire, oppure richiedere una voltura o un subentro il punto Enel Pistoia rappresenta la migliore opzione: nello sportello adibito sarà lì ad attenderti personale con tutte le conoscenze tecniche, così da eliminare tutti i problemi contrattuali.

Il maggiore punto di forza dei punti Enel è che ti sarà possibile ovviare al problema delle linee telefoniche di assistenza e ricevere aiuto da un addetto al loro interno.

Troverai a disposizione alcuni centri Enel nelle vicinanze di Pistoia e ciò che ti consigliamo è di recarti  al più vicino a te.

Come disdire contratto Enel a Pistoia

Qualora tu avessi scelto di presentare disdetta per un contratto Enel Energia nella città di Pistoia e dintorni, potresti avere molteplici scelte possibili. La disdetta del contratto di fornitura può essere elaborata solamente da chi ha inserito i propri dati per l'intestazione.

Quando avrai stabilito il punto Enel Pistoia più vicino a te, potrai andarci e riempire i documenti per la disdetta. Visto e considerato che si possono richiedere info a centinaia di punti Enel nella penisola, non dovresti trovare difficoltà a fare disdetta.

In alternativa potresti anche prendere il tuo smartphone e provare un contatto con i due numeri di telefono per ricevere subito assistenza: nell'ipotesi in cui ti trovassi nel regime a maggior tutela, il numero verde con cui metterti in contatto sarebbe l'800900800; invece, nell'istante in cui fossi nel regime di mercato libero, il numero verde con cui parlare sarebbe 800.900.860.

Se ti interessa inviare un messaggio tramite fax, potrai contattare il numero 800.046.311; in ultimo, se vivi in un Paese europeo o extraeuropeo il numero di telefono +39 0664511012 è quello indicato dal sito di Enel.

Se intendi attuare in modo corretto una disdetta sul portale ufficiale di Enel Energia, noterai nella tua area personale MyEnel, navigabile una volta che avrai inserito pin e password, il procedimento guidato per farlo il prima possibile.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Pistoia

Se fosse tua intenzione attivare un contratto Enel Energia, ti suggeriremmo di prendere appuntamento presso un punto Enel Pistoia nel vicinato, arrivandoci dal nostro portale.

Per la procedura di stipula e attivazione di un nuovo contratto della luce, è di fondamentale importanza allegare il codice fiscale e il documento di identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, univoci per trovare e attivare di nuovo il contatore presente. Qualora il contratto fosse del gas, bisognerebbe invece avere dietro il codice PDR.

Ci sarebbe anche l'opzione di fare la stipula e l'attivazione del contratto inserendo i tuoi dati sul sito ufficiale di Enel Energia. Una volta finito il procedimento guidato troverai una copia del contratto, da compilare e depositare indietro firmata.

Congiuntamente, devi unire una trascrizione del contratto di affitto o proprietà dell'alloggio, ovviamente indicando Pistoia dove leggerai la dicitura "comune".

La voltura del contratto Enel

Bisogna fare una voltura nel momento in cui, nell'edificio in oggetto, è presente un contratto ancora in corso e luce e contatore gas sono attivi. La procedura di voltura è legalmente la sola chance per intervenire sul contratto in corso senza sospenderlo, modificando ciascun dato dove necessario.

Se volessi attuare correttamente una procedura di voltura, dovresti raccogliere diversi dati, prima di accedere ad un centro assistenza Enel Energia non lontano da casa o di richiedere quel che serve sul portale web: i nominativi di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, l'ubicazione della residenza, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), obbligatoriamente indicato in bolletta.

Ma, nel concreto, qual è l'impegno economico per volturare la fornitura di luce e gas? In questo caso, bisogna considerare due importi fissi e uno ulteriore che cambia, a seconda della tipologia di mercato di riferimento. Di seguito, le spese fisse: 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA. Per il Mercato Libero dell'energia e del gas il fornitore fissa una quota aggiuntiva per oneri commerciali; il Mercato di Maggior Tutela, poi, richiede in più una somma intorno ai 23 € più 16 € di bollo.

Subentro contratto Enel

Al fine di far riprendere nuovamente i contatori in precedenza attivi all'interno della dimora sarà obbligatorio fare un subentro dell'utenza standard. Al termine della procedura, entrambi i contatori gas e luce si riavvieranno con facilità.

Tutte le informazioni da presentare se volessi attivare un subentro non sono differenti rispetto a ciò che è richiesto per una qualsiasi voltura: indirizzo corretto del domicilio o residenza, nome di colui che si era intestato la fornitura, lettura dei numeri del contatore e il codice Point of Delivery. Una volta ottenuti documenti e info, ti sarà possibile in poco tempo dare inizio a questo procedimento in un punto Enel Pistoia.

I costi per la procedura di subentro sono uguali a quelli di una voltura qualsiasi e sono a discrezione in modo univoco del regime di mercato in cui si sta operando: per entrambi i tipi si devono pagare 26,13 € di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di Mercato a Maggior tutela ci saranno un altro contributo di 23 € e 16 € di bollo, mentre per il regime di mercato libero dell'energia la somma aggiuntiva è fissata dallo stesso fornitore energetico. Facendo riferimento alle tempistiche burocratiche in essere, consigliamo di dare subito il via alla procedura guidata di subentro, con un po' di settimane di anticipo rispetto alla data di cambio di casa.

In base all’impianto scelto, il costo previsto passa dai 330 € arrivando fino ai 1560 €. Ancora prima di firmare, però, sarà molto importante vedere i vari dettagli differenti tra il Mercato Libero e del regime di Mercato a Maggior Tutela.

Costi Mercato Libero

Il pensiero di dare vita a un regime di dare vita a Mercato Libero dell'energia e del gas è il completamento di un processo che si è avviato precisamente il 16 marzo 1999. Ciò, nato dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani), viene portato a termine definitivamente nel 2017 ad agosto attraverso la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, dal Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal regime del Mercato Libero vengono indicati totalmente dai fornitori di gas ed energia, che concorrono in modo libero. Perciò, i contratti disponibili nel mercato dell'energia elettrica prevedono costi diversi fra loro, offrendo all'utente la possibilità di scegliere il compromesso più competitivo.

I costi complessivi per i servizi di corrente elettrica e gas per uso domestico dovrebbero essere quasi sempre più accomodanti di quelli del regime di Mercato a Maggior Tutela, vista la regolamentazione più flessibile concessa ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il Mercato a Maggior Tutela, se rapposto al regime di Mercato Libero dell'energia, si caratterizza per prezzi lievemente meno economici e il motivo è questo: il valore della materia prima, l'energia, cambia ogni tre mesi in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i tanti fornitori di luce e gas legati anche a questo mercato sono tenuti a sottostare a tale direttiva.

Questo equilibrio, in cui la cifra per l'energia, sia elettrica che gas, si calcola in modo slegato dalle oscillazioni del mercato spesso garantisce, nei costi in gioco per un contratto standard, un risparmio sul lungo periodo.

Il mercato tutelato purtroppo si concluderà: la scadenza è fissata al 1° gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e un anno esatto dopo per l'energia elettrica e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per ricevere assistenza da Enel Energia se dovessero esserci eventuali criticità? Le scelte messe a disposizione sono tante: scopriamo insieme quali. Nel caso necessitassi di richiedere assistenza fisica, sarà meglio andare in un punto Enel Pistoia; i numeri di telefono di Enel Energia, invece, puoi leggerli di seguito:

I numeri di fax di Enel Pistoia sono:

I contatti social di Enel Pistoia sono:

Ancora un'informazione importante: un altro vantaggio è la possibilità di utilizzare il sito web ufficiale Enel per avere supporto. Nella tua pagina riservata MyEnel, subito dopo aver fatto il login, hai l'occasione di parlare con un operatore certificato, in caso di inconvenienti, per essere sempre aggiornato su vari dati tipo stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il fac-simile per fare reclami, che trovi su MyEnel, nella pagina riservata, va impiegato se dovessi riscontrare malfunzionamenti inerenti alla linea. Per terminare, il sito internet ufficiale di Enel Energia prevede un servizio di chat istantanea, per potersi rivolgere a degli impiegati validi senza dover andare in un ufficio Enel. Ci riferiamo ad un beneficio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per avere assistenza dal centro Enel Energia Pistoia avrai l'occasione di comunicare con Elena, il bot predisposto del gruppo: digitando su Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram tutti hanno la possibilità di ricevere info in merito a attivazioni e sistemi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri del contatore o anche test sulla regolarità della fornitura.

Se necessiti di inviare moduli di reclamo o anche altri documenti, ti segnaliamo un'interessante opportunità: quella di dirigersi presso nei centri Enel  Pistoia; altrimenti, c'è una casella postale a cui spedire i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Pistoia:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Pistoia, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top