Enel Pontassieve: il negozio più vicino in cui recarsi

Adesso ti riveleremo dove trovare un punto Enel Pontassieve poco lontano da te per ottenere informazioni!

Il fornitore di energia Enel dialoga con ciascun cittadino grazie a centinaia di sportelli per il pubblico, e questo permette di risolvere i problemi di ciascun utente in Italia.

punto Enel a Pontassieve o nei dintorni

Per attivare un contratto, effettuare una voltura o un subentro, o anche inoltrare un reclamo il centro Enel Energia più vicino a Pontassieve saprà aiutarti nel modo migliore: nel punto assistenza adibito sarai affidato a uno specialista preparato, che ti aiuterà a trovare una soluzione alle criticità del tuo contratto.

Attraverso consulenti di questo genere non sarai tenuto a sopportare un ritardo significativo nei tempi di risposta, una seccatura molto comune quando farai affidamento a call center di assistenza clienti ma persino quando decidi di mandare messaggi tramite mail.

Ecco cosa devi fare, sono stati realizzati parecchi centri Enel Pontassieve: non appena hai tempo, richiedi assistenza ad uno di questi e risolvi qualsiasi problema!

Come disdire contratto Enel a Pontassieve

Se invece tu ti fossi deciso per inviare una disdetta per un contratto di Enel presso Pontassieve o nelle sue vicinanze, avresti alcune scelte possibili. La disdetta di un contratto legato all'utenza può essere firmata in maniera esclusiva dal titolare del contratto stesso.

Con l'indirizzo sottomano avrai l'opportunità di rivolgerti ad uno dei punti Enel a Pontassieve e chiedere i moduli pre-stampati. Come avrai già letto, Enel è attivo con più di 1000 punti convenzionati in ogni parte d'Italia.

Potresti, volendo, prendere il telefono e fare la stessa richiesta con i numeri a costo zero: nel momento in cui il tuo contratto fosse dentro mercato tutelato, il numero sarebbe sarebbe 800900800; invece, nell'istante in cui il tuo contratto fosse dentro regime di mercato libero dell'energia, il numero verde con cui comunicare sarebbe 800.900.860.

Chiamando dall'estero potresti provare un contatto con il qui presente numero: +39 066.451.1012. Conta che si può anche inoltrare un fax al numero dedicato al customer care: 800.046.311.

Nel caso tu abbia bisogno di effettuare una qualsiasi procedura di disdetta sul sito di Enel Energia, potrai leggere nell'area personale dell'applicazione MyEnel, navigabile una volta che ti sarai autenticato, ogni dettaglio e istruzione per terminare la fornitura con facilità.

Attivare un nuovo contratto Enel a Pontassieve

E per attivare un contratto con Enel Energia? Nulla di più facile: è sufficiente recarti in un punto Enel Pontassieve e compilare tutto ciò che serve. Se hai dubbi su quale sia il punto nelle vicinanze di casa tua, puoi trovarlo sul nostro portale web.

Se l'obiettivo è attivare un nuovo contratto per la corrente elettrica ad uso domestico, sarà importantissimo allegare il codice fiscale e la carta di identità (cartacea o elettronica) della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, d'aiuto per identificare e ri-attivare nuovamente il contatore dell'energia. Nel caso fosse del gas, dovresti avere il codice PDR.

Potresti anche in alternativa procedere ad una stipula e attivazione on line sul sito ufficiale di Enel Energia. Una volta fatta la procedura guidata ti verrà data una copia del contratto, da compilare e restituire firmata.

Non dimenticarti di avere con te l'apposito modello che attesti la regolare fruizione o proprietà del domicilio o residenza presente, nel tuo caso particolare dentro a Pontassieve o nei dintorni.

La voltura del contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura quando, dentro all'abitazione di tuo interesse, c’è già un contratto in corso e sono attivi sia luce che contatore gas. Richiedere una voltura è, legalmente parlando, l'unica chance per adeguare il contratto attuale senza doverlo fermare, correggendo opportunamente tutti i singoli dati relativi all'intestatario nei vari campi.

Se volessi effettuare l'iter di voltura, non dimenticarti di diversi dati, prima di entrare in un centro Enel nei dintorni di dove abiti o di attivare i moduli sul sito ufficiale: i dati di chi si è intestato il contratto, l'indirizzo corretto della dimora, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), regolarmente indicato nella bolletta.

Il costo totale per volturare il contratto per elettricità e gas è molto altalenante in base alla tipologia di mercato di riferimento per cui si opta: a prescindere dalla scelta fatta, sono da corrispondere 26,13€ per gli oneri amministrativi, oltre al deposito per la cauzione + IVA. Per chi agisce nel regime di mercato tutelato sono da contare anche un'altra spesa pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero dell'energia e del gas la tassa destinata agli oneri commerciali dipende in via esclusiva dal fornitore energetico.

Subentro contratto Enel

È da procedere attraverso il subentro solamente nel momento in cui, all'interno dell’immobile indicato sul contratto, i due contatori luce e gas sono già installati anche se inattivi. Tale procedimento sarà utile per riaprire i contatori che prima erano attivi, con l'obiettivo di avviare nuovamente i servizi senza fare errori.

Tutte le info necessarie se stai pensando di fare un subentro non sono differenti a paragone di quanto richiesto da una qualsiasi voltura: posizione del domicilio o residenza, nominativo di chi ha inserito i propri dati per l'intestazione, numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery). Una volta ottenute tutte le carte e le info, si potrà senza problemi dare inizio al passaggio in un punto Enel Pontassieve.

I costi complessivi della procedura di subentro sono paragonabili a quelli richiesti dalla procedura di voltura e sono determinati unicamente dal mercato di riferimento scelto: ciò che non cambia è che dovrai corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela saranno da contare pure un contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il mercato libero la cifra aggiuntiva è impostata univocamente dal fornitore energetico. Viste le tempistiche obbligatorie, è tassativo svolgere subito quel che serve per subentrare, con un paio di settimane di anticipo rispetto a quando avverrà il cambio di casa.

Per un impianto nella media, i costi totali oscillano a partire da 350€ fino a 1640€. Prima di sottoscrivere il contratto sarà importante comprendere la varietà di particolari differenti del regime di mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

L’idea di istituire un mercato libero dell'energia e del gas è la naturale conseguenza di un processo che è stato introdotto negli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Questo progetto, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, detto decreto Bersani, viene portato a termine in maniera definitiva nell'agosto 2017 attraverso l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) dal Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal regime del mercato libero vengono decisi interamente dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia elettrica, che possono concorrere in modo libero. Ciò comporta che i contratti di fornitura nel mercato di gas&luce per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, dando al potenziale cliente più possibilità di scelta.

Chiudendo il discorso, grazie al regime di mercato libero dell'energia e del gas è possibile essere avvantaggiati da importi assai più accomodanti. Ecco il motivo: la libertà concessa ai fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, contrariamente al regime di mercato libero dell'energia elettrica, si distingue per i prezzi meno vantaggiosi ed ecco la motivazione: il prezzo della materia energia viene stabilito ogni 90 giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i numerosi gestori di gas e luce che hanno deciso di operare anche nel mercato tutelato dell'energia non possono violare questa normativa.

Questo equilibrio, per cui la spesa della materia luce&gas è indipendente dai meccanismi del mercato garantisce il più delle volte, per le somme per un contratto, un potenziale risparmio.

Il regime del mercato tutelato finirà fra poco: la data stabilita è il primo giorno di gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e un anno solare dopo per luce e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In che modo ricevere l'assistenza di Enel Energia se mai ci fossero eventuali criticità? Le possibilità tra cui decidere sono tante: tra poco ti diremo quali. Se preferisci richiedere assistenza fisica, è più utile andare nei punti Enel Pontassieve; i numeri di telefono di Enel, invece, potrai leggerli qui sotto:

  • 800900860: il numero verde 100% gratis Enel Energia per gestire al meglio tutte le diverse richieste, sempre pronto sette giorni su sette (escluse feste) dalle ore sette alle ventidue.
  • 800900837: il numero verde totalmente gratuito per trasmettere i numeri del contatore.
  • +39 0664511012: il recapito dedicato a tutti coloro che sono residenti fuori Italia. La cifra richiesta per la telefonata al servizio di assistenza clienti può variare, tenendo presente la tipologia di abbonamento telefonico.
  • 800900800: il numero verde totalmente gratuito del Servizio Elettrico Nazionale (ex Enel Servizio Elettrico) che opera con gli stessi orari di quello di Enel Energia.
  • 803500: il numero verde totalmente gratuito, a tua disposizione tutti e sette i giorni, 24/24, se dovesse manifestarsi un danneggiamento al contatore.

I numeri Enel a cui inviare fax potrai leggerli qui sotto:

  • 800046311: numero fax per risolvere dubbi o domande sulla fornitura luce Enel Energia;
  • 800997736: il fax per risolvere dubbi o domande sulla fornitura gas Enel;
  • 800903727: il numero fax per dimostrare un avvenuto pagamento di ciascuna delle bollette corrente elettrica o gas per uso domestico;
  • 800066386: numero fax da contattare nel caso di un'interruzione della linea per morosità;
  • 0864303117: questo è il fax per chi avesse bisogno di contratti o forniture uniche;
  • +39 0232981107: questo è il fax da provare per chiamare dall'estero Enel;
  • 800900150: fax per avvisare di guasti o malfunzionamenti al Servizio Elettrico Nazionale;
  • +39 0232972150: il numero fax con cui comunicare dall'estero con il Servizio Elettrico Nazionale (Servizio di Maggior Tutela).

I contatti social Enel disponibili puoi leggerli qui sotto:

  • Twitter (help desk): servizio @EnelEnergiaHelp operativo tutti i giorni dalle nove di mattina alle nove di sera.
  • Twitter: @enelenergia.
  • Facebook: @enel.energia.10.
  • IG: @enelenergia.
  • YT: Enel Energia.

Ancora un'informazione importante: segnaliamo l'occasione di servirsi di tutte le differenti funzioni sul sito ufficiale Enel come ulteriore forma di supporto clienti. Nella tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, una volta inserito pin o password, ti viene data l'opportunità di comunicare con dei professionisti professionali, in ogni momento, per conoscere dati utili come, per esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello fac-simile destinato ai reclami, sempre su MyEnel, nella sezione riservata, va impiegato per sottolineare la presenza di eventuali malfunzionamenti che riguardano la linea. Ancora un'informazione importante: il sito web Enel mette a disposizione una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per parlare con un operatore senza doversi recare in un ufficio Enel. Parliamo di una risorsa a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da parte di Enel Energia avrai l'occasione di discorrere con Elena, il chat bot social del gruppo: mediante l'applicazione Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram tutti possono ricevere maggiori info su attivazioni e metodi per il saldo delle bollette, autolettura e sulla verifica dello stato di attivazione della fornitura.

Nel caso avessi intenzione di inoltrare moduli di reclamo o anche altri documenti, è sufficiente recarsi in un punto Enel nella zona di Pontassieve; se sei alla ricerca di una soluzione alternativa, c'è una casella di posta a disposizione di tutti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

##Cosa sapere sullo Spazio Enel Pontassieve

*Spazio Enel Partner: Via Piave 4, Rufina, 50068, Firenze. Telefono: 0550493841

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

Ed ecco lo Spazio Enel più vicino

*Spazio Enel: Via F. Corridoni 35A, Firenze, 50134. Telefono: 800 900 860

Risparmia sulla bolletta elettrica! Info attivazione o voltura luce e gas