Enel Porto Sant'Elpidio: il negozio più vicino al tuo servizio

Stai cercando un punto Enel Porto Sant'Elpidio per effettuare un subentro o avviare un'utenza? Scopri subito quello in zona!

La società di gestione di luce e gas Enel S.p.a. assicura agli utenti il supporto di centinaia di sportelli dedicati per i propri utenti, potendo così aiutare ogni singolo consumatore nel nostro Paese.

punto Enel a Porto Sant'Elpidio o nei dintorni

Cos'è nello specifico un punto Enel? In poche parole, è un centro fisico dentro al quale hai l'occasione di porre un quesito a degli sportellisti molto bravi, per chiarire ogni dubbio su questioni come le scadenze. Per attivare, sporgere reclami, così come fare una voltura o un subentro, il punto Enel Porto Sant'Elpidio ti segnalerà l'iter corretto.

Grazie a consulenti di questo genere non sarai tenuto a sopportare ritardi significativi nei tempi di risposta, una seccatura molto comune se usi servizi di assistenza clienti telefonica oppure quando decidi di mandare messaggi tramite mail.

Sicuramente troverai più centri Enel attorno a Porto Sant'Elpidio e la miglior cosa che puoi fare è andare da uno di loro nella tua stessa città.

Come disdire contratto Enel a Porto Sant'Elpidio

Nell'eventualità in cui tu abbia in mente di risolvere un contratto di Enel, di certo nei luoghi circostanti Porto Sant'Elpidio potrai fare affidamento su più opzioni. Anzitutto, è indispensabile ricordare che solo colui a cui è intestato il contratto potrà stoppare la fornitura.

Quando avrai trovato il più comodo, avrai l'opportunità di affidarti ad un punto Enel a Porto Sant'Elpidio e fare richiesta per i moduli che ti servono per disdire. Non scordare che Enel è diffuso capillarmente con un migliaio di punti in ogni parte d'Italia.

Volendo puoi anche sentire i due numeri di telefono per ricevere subito assistenza: nell'istante in cui fossi ancora nel regime di mercato tutelato, il numero verde da sentire sarebbe l'800900800; nell'eventualità invece in cui avessi aderito al regime di mercato libero, il numero da digitare sarebbe 800.900.860.

Per tutti i clienti dall'estero è possibile interpellare il numero dedicato: +39 066.451.1012. Tieni presente che è anche permesso inviare un fax al numero 800046311.

Potresti, in ultima istanza, fare il login dentro all'area personale sul sito internet Enel energia e richiedere in un secondo la modulistica per la disdetta.

Attivare un contratto nuovo Enel a Porto Sant'Elpidio

Se sei intenzionato a sottoscrivere un contratto Enel Energia, trova un momento libero per recarti in un punto Enel Porto Sant'Elpidio e compilare i fogli previsti. Per sapere qual è il punto migliore per te, lo puoi scoprire sul sito di Enel Energia.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un nuovo contratto per la corrente elettrica ad uso domestico, sarà fondamentale portarti il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, specifici per identificare e ripristinare il contatore spento. Però se il contratto fosse del gas, dovresti avere a portata il codice PDR.

Puoi in alternativa fare la procedura d'attivazione del contratto provando a fare il login con i tuoi dati personali sul sito ufficiale Enel. Dopo aver finito il procedimento guidato ti riporteremo una copia del contratto, da riconsegnare firmata.

Oltre a questa, dovrai fornire una copia del modello che attesti una situazione di affitto o acquisto dell’immobile, ovviamente indicando Porto Sant'Elpidio all'interno dell'apposito spazio.

La voltura di un contratto Enel

Ancora, qualora tu sia interessato cambiare l'intestatario di un contratto di fornitura già esistente, dovresti inoltrare la richiesta per la cosiddetta voltura. Pertanto, verrà realizzato il cambio dell’intestatario del contratto e i contatori in questione continueranno a funzionare.

Se intendessi attuare correttamente un procedimento di voltura, ci sarebbe bisogno di diverse informazioni, prima di indirizzarti verso un centro Enel non troppo distante o di iniziare a compilare la modulistica sul sito: il nome e il cognome di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, l'indirizzo dell'edificio, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che si può recuperare in una bolletta.

Il costo da sostenere per una procedura di voltura energia&gas può variare parecchio in rapporto all'offerta del mercato di fornitura desiderato: in ambedue le possibilità bisogna corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, insieme al deposito per la cauzione + IVA. Per chi è nel mercato a maggior tutela si aggiungeranno anche un altro contributo fisso di circa 23€ + 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia e del gas la somma extra per oneri commerciali è disposta esclusivamente dai fornitori selezionati.

Subentro contratto Enel

È opportuno procedere attraverso il subentro solo e soltanto se, all'interno dell’immobile in oggetto, luce e contatore ci sono ma non sono attivi. Questo genere di procedura sarà il solo mezzo per attivare di nuovo l'utenza precedentemente attiva, grazie a cui potrai attivare di nuovo i servizi senza commettere errori.

Le info da avere se stai pensando di attivare un subentro corrente elettrica e gas sono ciò che è richiesto per un qualsiasi procedimento di voltura: indirizzo del domicilio, nome dell'intestatario, cifre del contatore e codice Point of Delivery, detto POD. Quando avrai raccolto i dati, potrai in modo sicuro, facile e veloce iniziare il cambio di utenza in un punto Enel Porto Sant'Elpidio.

I costi del lavoro per la procedura di subentro sono uguali a quelli necessari per la procedura di voltura e sono scelti in modo univoco dal mercato di fornitura in cui si sta operando: a prescindere dovrai versare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela dovrai aggiungere pure un contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per il mercato libero la cifra extra è valutata in modo univoco dal fornitore. Quando si considerano le tempistiche burocratiche del caso, è preferibile richiedere subito quel che serve per subentrare, con qualche mese di anticipo rispetto a quando avverrà il trasloco.

Per un impianto affidabile, le somme in denaro oscillano all'incirca dai 280€ circa ma senza passare i 1610€. Ancora prima di procedere, tuttavia, è necessario esaminare tutti i dettagli diversi tra il mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Fra questi due, il primo mercato va identificato come il completamento di un processo di liberalizzazione cominciato al termine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, detto decreto Bersani e che si è chiuso nel 2017, precisamente il 4 agosto, con l'entrata in vigore del DDL Concorrenza del Senato.

I costi inerenti al mercato libero vengono indicati esclusivamente dai fornitori di gas e luce, concorrendo in modo libero. Questo equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas ed energia copriranno varie fasce di prezzo, offrendo al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

Chiudendo il discorso, se si aderisce al regime di mercato libero dell'energia e del gas è possibile essere avvantaggiati da importi senza dubbio più abbordabili. La motivazione? La libertà in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se comparato al regime di mercato libero dell'energia elettrica, ha costi più impegnativi e il motivo è questo: il costo della materia prima, l'energia, viene cambiato trimestralmente in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; i tanti gestori di luce e gas che hanno deciso di agire anche nel mercato in questione non possono infrangere tutto ciò.

Questo stato di equilibrio, per cui il costo per la materia luce&gas è indipendente dai meccanismi del mercato garantisce talvolta, negli importi in gioco per un contratto, un risparmio.

Il regime del mercato di maggior tutela verrà interrotto a breve: la data è fissata al primo gennaio 2021 per le PMI e circa un anno dopo per gas e luce ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per ricevere assistenza da Enel se mai ci fossero necessità? Le opzioni, come potrai immaginare, sono diverse: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Se volessi assistenza fisica, è più utile andare in un punto Enel Porto Sant'Elpidio; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel, invece, puoi leggerli qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi ora puoi trovarli qui sotto:

I contatti social a cui mandare un messaggio puoi leggerli di seguito:

Ancora un'informazione importante: un altro aspetto positivo è l'occasione di adoperare tutte le varie opzioni sul sito ufficiale Enel con lo scopo di ricevere assistenza. Nell’area privata MyEnel, subito dopo aver fatto il login, potrai comunicare con degli incaricati molto competenti, in qualsiasi istante, per essere sempre aggiornato su certi dati tipo lo storico delle bollette, lo stato dell'utenza e la scheda generale del cliente.

Il modello fac-simile pensato per i reclami, consultabile all'interno della sezione personale dell'applicazione MyEnel, viene usato per evidenziare la presenza di problematiche che riguardano la linea. Per concludere, il sito di Enel permette anche di usufruire di una chat istantanea per l'assistenza clienti, per potersi rivolgere a un tecnico bravo senza doversi recare in uno spazio Enel. Questa opportunità è disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto da parte di Enel puoi tranquillamente trovare risposte grazie a Elena, il bot sempre operativo: aprendo l'applicazione Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp tutti hanno l'opportunità di ricevere informazioni su attivazioni e sistemi di pagamento delle bollette, lettura del contatore oppure controlli sulla fornitura.

Nel caso tu abbia bisogno di trasmettere moduli e documenti di vario genere, ti segnaliamo un'interessante occasione: quella di andare nei punti Enel nella zona di Porto Sant'Elpidio; se cerchi una soluzione diversa, puoi utilizzare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top