Enel Rovereto: il punto più vicino in cui andare

Nel punto Enel Rovereto più vicino potrai subentrare e fare le tue domande sul servizio. Guarda qui info utili e tariffe!

La società di energia Enel assiste ogni utente attraverso almeno 1000 sedi per i propri utenti, e questo permette di risolvere i dubbi di ogni singolo consumatore in tutto e per tutto.

punto Enel a Rovereto o nei dintorni

A cosa serve un punto Enel? Si può definire come un negozio fisico in cui hai l'occasione di dialogare con dei tecnici certificati, per chiarire tutti i dubbi su questioni come i rinnovi del contratto. Se hai bisogno di dare il via a una voltura o un subentro oppure rescindere, il punto Enel Rovereto sarà fondamentale.

Chiaramente il beneficio dei centri Enel consiste nel evitare le noiose code al centralino e venire supportato da uno degli impiegati presenti per servirti.

Quasi sicuramente sono presenti uno o più centri Enel presso Rovereto e non possiamo che consigliarti di chiamarne uno nel vicinato.

Disdire un contratto Enel a Rovereto

Se tu avessi la volontà di presentare disdetta per un contratto Enel Energia nel territorio di Rovereto o nelle sue vicinanze, potresti avere a tua disposizione varie possibilità. La disdetta di un contratto può essere elaborata tassativamente soltanto da colui/colei a cui è intestato.

In seguito alla scelta del punto Enel Rovereto vicino a casa tua, non ti resterà che andarci e compilare i documenti per disdire. Dal momento che si può disporre di circa 1000 centri Enel nel nostro Paese, potrai senza problemi farlo se ti rechi spesso a Rovereto o nelle vicinanze.

In seconda battuta puoi prendere il tuo smartphone e metterti in contatto con i numeri appositi: nell'eventualità in cui fossi nel mercato a maggior tutela, il numero verde da digitare sarebbe 800.900.800; nel caso il tuo contratto fosse dentro regime di mercato libero dell'energia, il numero con cui metterti in contatto sarebbe 800.900.860.

Se fossi all'estero dovresti contattare il numero per il customer care: +39 066.451.1012. Tieni presente che si può inviare un fax al numero dedicato al customer care: 800.046.311.

Per portare a buon fine una qualsiasi procedura di disdetta sul sito Internet di Enel Energia, puoi vedere nella tua area clienti su MyEnel, navigabile dopo aver inserito pin e password, ogni dettaglio e istruzione per terminare la fornitura perfettamente.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Rovereto

E per attivare un contratto Enel Energia? Semplicissimo: non dovrai far altro che andare in un centro Enel Energia Rovereto e compilare i moduli richiesti. Se ti interessa farti un'idea su quale sia il punto raggiungibile in poco tempo, vai a cercarlo sul sito ufficiale Enel.

Se il tuo obiettivo fosse stipulare e attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, è fondamentale avere dietro il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, specifici per identificare e ri-attivare il contatore del domicilio. Però se fosse del gas, dovresti avere il codice PDR.

Volendo potresti anche fare la procedura d'attivazione del contratto su internet sul sito ufficiale Enel Energia. Di sicuro dopo ti troverai davanti una copia del contratto, da compilare e consegnare indietro firmata.

Insieme, sarà necessaria una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell'abitazione, scrivendo Rovereto nella voce "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Una voltura è necessaria esclusivamente se, dentro all’immobile di tuo interesse, c’è già un contratto in corso e stanno operando la luce ed il contatore gas. La voltura è, legalmente parlando, la sola possibilità per prorogare a dovere il contratto attuale senza per forza fermarlo, correggendo ogni singolo nome dell’intestatario dove serve.

Se fossi intenzionato a attuare una qualsiasi procedura di voltura, non dimenticarti di una serie di dati, prima di affidarti ad uno spazio Enel non troppo distante o di eseguire la procedura guidata sul sito: i dati dell'attuale titolare del contratto, l'indirizzo corretto dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD, che trovi su una bolletta passata.

Ciò che si deve versare per volturare la fornitura di luce e gas varia molto basandosi sulle regole del mercato di riferimento selezionato: in ogni caso si dovranno pagare 26,13€ per gli oneri amministrativi, uniti al deposito cauzionale + IVA. Per chi opera nel mercato tutelato sono da aggiungere un contributo fisso di circa 23€ + 16€ di bollo, mentre per il regime di mercato libero la cifra aggiuntiva è impostata esclusivamente dai fornitori.

Subentro contratti Enel Energia

È obbligatorio procedere con l'iter di subentro nel caso in cui, dentro all'alloggio a cui fa riferimento il contratto, i contatori gas e luce sono installati ma non attivi. Una prassi di questo genere sarà l'unica soluzione per ripristinare le utenze attive in passato, allo scopo di aprire di nuovo i servizi tranquillamente.

Se volessi fare l'attivazione di un subentro gas&luce in un punto Enel Rovereto o direttamente on line, devi sapere che i dati da ricordare sono identici a quanto richiesto da una voltura luce e gas: l'indirizzo corretto del domicilio, il POD, i nominativi del titolare del contratto al momento e la lettura dei numeri del contatore.

I prezzi di una procedura di subentro sono gli stessi di quelli di una qualsiasi procedura di voltura luce e gas e sono deliberati in modo univoco dal regime di mercato scelto: in queste circostanze ci sono da spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela ci sono pure un ulteriore contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la somma è impostata univocamente dal fornitore selezionato. Viste e considerate le tempistiche in essere, è auspicabile recuperare subito quel che serve per subentrare, con un paio di settimane di anticipo rispetto alla data dello spostamento della residenza o del domicilio.

In base all’impianto a disposizione, i costi da sostenere oscillano da una cifra minima di 260€ circa toccando anche i 1550€. Prima di firmare qualsiasi cosa, però, sarà necessario valutare le varie distinzioni tra il mercato libero e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

La volontà di istituire un regime di istituire mercato libero dell'energia elettrica nasce a seguito di un processo di liberalizzazione intrapreso precisamente nel marzo 1999. Siffatto procedimento, alla cui base troviamo il decreto Bersani, si conclude in maniera definitiva nel 2017 (precisamente il 4 agosto) grazie alla ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, dal Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia sono scelti in modo esclusivo dalle aziende che gestiscono gas e luce, che concorrono in modo libero. In questo modo, i contratti sul mercato della corrente per uso domestico prevedono diverse fasce di prezzo, dando al cliente l'occasione di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Ancora, se si aderisce al regime di mercato libero dell'energia elettrica si può beneficiare di costi assai inferiori. Per quale ragione? La libertà di concorrenza lasciata ai fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, se messo a confronto con il mercato libero, si distingue per i prezzi lievemente più alti per una regola specifica: il valore della materia prima, l'energia, viene rinnovato ogni novanta giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i differenti fornitori di luce e gas affiliati anche al mercato tutelato dell'energia non devono violare questa regola.

Questa stabilità, nella quale il prezzo per la materia gas ed energia elettrica si calcola in modo indipendente dalle quotazioni di mercato porta spesso, negli importi richiesti per un qualsiasi contratto, un risparmio nel tempo.

Al di là di tutto, dovresti tenere presente che il mercato di maggior tutela dell'energia è destinato a finire prossimamente. A decorrere dal 1/1/21, le PMI (piccole e medie imprese) saranno perciò vincolate a diventare soggetti all'interno del regime di mercato libero. Per chiunque abbia sottoscritto un contratto privato, invece, la data indicata è il 1° gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per contattare Enel Energia nel caso in cui ci fossero problemi? Le possibilità tra cui scegliere sono tante: guarda tutte quelle a disposizione. Se volessi assistenza fisica, il nostro suggerimento è di andare in un punto Enel Rovereto; i recapiti via telefono di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi al momento sono questi:

I contatti social Enel operativi li trovi qui:

Prima di concludere, sappi che hai la possibilità di usufruire di tutte le differenti opzioni sul sito ufficiale Enel per avere supporto. Nella pagina riservata MyEnel, quando avrai fatto il login, ti viene data l'opportunità di interfacciarti telefonicamente con degli incaricati bravi, per qualsiasi cosa, per essere sempre aggiornato su vari dati come, facendo qualche esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modulo per inviare un reclamo, che trovi sempre su MyEnel, nella tua pagina dedicata, sarà utile nel caso si riscontrino eventuali interruzioni inerenti alla rete che alimenta la fornitura. Ancora un'informazione: il portale Enel prevede una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con dei tecnici aggiornati senza doversi recare in uno spazio Enel. Ci riferiamo ad un'opzione valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per usufruire di un supporto clienti completo e adeguato da parte di Enel Energia avrai l'occasione di conversare con Elena, il chat bot sempre operativo dell'ente: cercandolo su WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram si avrà l'opportunità di richiedere soluzioni di pagamento, autoletture o sulla verifica sulla fornitura.

Nel caso volessi inviare moduli per fare reclamo o anche altri documenti, ti segnaliamo un'interessante opportunità: quella di dirigersi presso in un centro Enel Energia nella zona di Rovereto; se sei in cerca di una soluzione alternativa, c'è una casella postale ufficiale a cui spedire la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top