Enel Saronno: scopri subito i negozi più vicini

Se stessi pensando di andare in un punto Enel Saronno non lontano, qui ti riveleremo il suo indirizzo e ulteriori info!

Il gestore di luce e gas Enel Energia garantisce al cliente la presenza di centinaia di punti dedicati di customer care, ed ha le competenze per prendersi cura di ciascun utente senza alcuna eccezione.

punto Enel a Saronno o nei dintorni

Per una procedura di attivazione, richedere una disdetta, e dare il via a una voltura o un subentro il punto Enel più vicino a Saronno è la giusta soluzione per te: arrivando troverai un operatore con numerose competenze, al fine di trattare problemi che nascono dopo la firma del contratto.

Il principale beneficio dei punti Enel è la possibilità di fare a meno delle code al telefono ed essere aiutato subito da un operatore lì presente.

Verosimilmente ci sono più centri Enel non lontane da Saronno e non possiamo che consigliarti di andare da uno di loro nei paraggi.

Disdire un contratto Enel a Saronno

Nel caso pensassi che la cosa migliore sia eliminare un contratto Enel Energia, certamente nei paraggi di Saronno potrai scegliere tra varie possibilità. A prescindere da tutto, è fondamentale tenere a mente il fatto che solo chi firma il contratto avrà la possibilità di cancellarsi dal servizio.

Scoperto qual è il più vicino, avrai la chance di passare in uno dei punti Enel a Saronno e prendere subito quel che serve per la disdetta. Come appena detto, gli oltre 1000 punti Enel lavorano sul territorio.

Puoi anche volendo interpellare i due numeri di telefono qui presenti: se il tuo contratto si trovasse in un regime di maggior tutela, il numero da interpellare sarebbe l'800.900.800; nel caso facessi parte del mercato libero, il numero verde da sentire sarebbe 800900860.

Se vuoi utilizzare il fax, potrai usare il seguente numero: 800.046.311; inoltre, se risiedi in un altro stato il numero di telefono +39 0664511012 è quello corretto.

Per fare in modo di attuare in modo corretto la disdetta dell'utenza sul sito ufficiale Enel Energia, vedrai nella tua area dedicata MyEnel, navigabile una volta che avrai fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per richiedere la disdetta senza il rischio di commettere errori.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Saronno

Nell'eventualità in cui fosse tua intenzione attivare un contratto Enel Energia, potresti, dopo attente valutazioni, recarti in un centro Enel Energia Saronno vicino a casa, individuabile in un attimo grazie al nostro sito.

Vediamo ora come sottoscrivere un contratto del gas Enel: si è tenuti ad essere in possesso di C.F. e C.I. del proprietario della fornitura e, come ultima cosa, il PDR (Punto di Riconsegna) che cambia per ogni utente. Per l'energia elettrica, al posto di quest'ultimo, bisogna essere in possesso del codice POD o, in alternativa, l'Eneltel.

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia? Niente di più semplice, fatti inviare subito una copia: verrà mandata al tuo indirizzo di residenza per essere firmata e restituita.

Oltre al contratto firmato, allega anche una trascrizione del contratto di affitto o proprietà della casa, ovviamente indicando Saronno nello spazio dedicato.

Voltura di un contratto Enel

Ancora, qualora tu sia interessato fare un cambio di intestazione su un contratto di fornitura precedentemente stipulato, hai bisogno di inoltrare la richiesta per una semplice voltura. Come passo successivo, sarà modificato l'intestatario della bolletta di luce e gas e le forniture continueranno a funzionare.

Se volessi attivare una voltura gas ed energia nei punti Enel o on line, è indispensabile essere pronto con diversi dati: la posizione del palazzo, il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza) unico per individuare il contratto attivo al momento, i dati anagrafici aggiornati di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione e la lettura del contatore.

Il prezzo per una qualsiasi procedura di voltura energia elettrica e gas può oscillare molto a seconda della tipologia di mercato di fornitura in cui si sta operando: in entrambi i tipi bisogna spendere 26,13€ di oneri amministrativi, oltre al deposito cauzionale + IVA. Per chi ha scelto il mercato a maggior tutela sono da contare inoltre un altro contributo pari a 23€ più 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia e del gas la tassa aggiuntiva destinata agli oneri commerciali è fissata unicamente dai fornitori selezionati.

Subentro contratti Enel Energia

Per attivare nuovamente l'utenza ora disattiva all'interno della casa è opportuno richiedere un procedimento di subentro. Procedendo così, i contatori di luce e gas verranno ripristinati il prima possibile.

Per fare un'attivazione di un subentro luce e gas in un punto Enel Saronno oppure direttamente on-line, non dimenticare che i dati da avere pronti sono uguali a quanto necessario per una voltura: la posizione del palazzo, il codice POD (Point of Delivery), i dati di colui che si è intestato il contratto e la lettura del contatore.

I costi da sostenere di un iter di subentro sono identici a quelli richiesti per la voltura e sono decisi in via esclusiva dal mercato di fornitura scelto: in ambedue le possibilità ci sono da pagare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai considerare anche un altro contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la tassa è impostata univocamente dal fornitore. Prendendo in considerazione le tempistiche del caso, ti suggeriremmo di iniziare a compilare subito i moduli standard per il subentro, con il dovuto anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di domicilio o residenza.

In base all’impianto selezionato, i prezzi variano a partire da 330€ toccando anche i 1670€. Ancora prima di procedere, tuttavia, sarà molto importante sapere quali sono i particolari diversi tra il mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Tra questi, il primo mercato va identificato come l'esito finale di un processo che si è avviato precisamente il 16 marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e che si è chiuso ad agosto 2017, mediante la ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) del Senato.

I costi inerenti al mercato libero dell'energia sono quantificati in via esclusiva dalle singole realtà che gestiscono gas e luce, che concorrono in maniera libera. Grazie a questo, i contratti nel mercato dell'energia elettrica&gas per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, offrendo al cliente più scelta.

I costi per il servizio di gas ed elettricità dovrebbero essere, per forza di cose, più abbordabili rispetto al mercato a maggior tutela, vista la minore sorveglianza concessa ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se posto a confronto con il regime di mercato libero, prevede costi lievemente superiori per un motivo particolare: il prezzo della materia prima, l'energia, viene sostituito di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'ARERA; i vari fornitori di luce e gas facenti parte anche del mercato di maggior tutela non devono violare questa normativa.

Una gestione così, in cui il prezzo per la componente gas e luce si calcola indipendentemente dalle oscillazioni del mercato permette talvolta, per le spese per un regolare contratto, un notevole risparmio sul lungo periodo.

Questo mercato sarà abolito tra pochissimo: la data accordata è il 01/01/2021 per le varie PMI e trecentosessantacinque giorni dopo per gas ed energia elettrica per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per ricevere l'assistenza di Enel nel caso in cui ci fossero problematiche di vario tipo? Le alternative, come puoi immaginare, sono numerose: guarda tutte quelle a disposizione. Nel caso necessitassi di un servizio di assistenza fisica, sarebbe meglio recarti nei punti Enel Saronno; i recapiti via telefono di Enel, invece, puoi consultarli di seguito:

I numeri Enel per inviare fax sono qui elencati:

I contatti social Enel attualmente attivi li puoi trovare qui di seguito:

Ancora un'informazione: sappi che c'è l'occasione di fare uso di tutte le differenti funzioni sul sito ufficiale Enel per usufruire di un supporto clienti completo e adeguato. Nella tua sezione riservata su MyEnel, utilizzabile dopo aver inserito pin e password, ti viene data l'occasione di ricevere assistenza da un addetto molto preparato, quando vorrai, per visualizzare vari dati come, per esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il fac-simile con cui inviare un reclamo, sempre nella pagina personale dell'applicazione MyEnel, è da utilizzare se mai dovessi notare eventuali problemi inerenti alla linea. Un altro fattore importante: il sito ufficiale di Enel Energia contiene una chat istantanea dedicata per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con un funzionario certificato anche comodamente da casa. Ci riferiamo ad un'opportunità valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per un supporto clienti completo da parte di Enel ti sarà possibile porre le tue domande a Elena, il chat bot predisposto del gruppo: tramite l'app Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp avrai l'opportunità di ricevere maggiori info su sistemi di pagamento, autoletture o anche test sulla regolarità della fornitura.

Per trasmettere modulistica, oltre a documenti vari, ti comunichiamo che esiste la possibilità di andare in un centro Enel Energia Saronno; se cerchi un'alternativa, esiste una casella postale ufficiale di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top