Enel Savona: lo store più vicino al tuo domicilio

Nel punto Enel Savona più vicino potrai fare l'iter di subentro e risolvere tutti i tuoi dubbi. Guarda adesso info e prezzi!

La società di gestione di luce e gas Enel Spa dialoga con ogni utente grazie a circa mille uffici di assistenza, ed ha le competenze per dare aiuto a chiunque ne abbia necessità in tutto e per tutto.

Enel Savona

Punto Enel Savona o nei dintorni

Un punto Enel? Di cosa stiamo parlando? Sintetizzando, è un centro nel quale si potrà tranquillamente discorrere con un operatore, per risolvere i problemi in merito ai subentri. Se l'obiettivo è attivare un contratto, disdire e dare il via a una voltura o un subentro, il punto Enel Savona è ciò che serve.

Sicuramente il pregio dei centri Enel è che potrai lasciare perdere le noiose code al centralino e ricevere aiuto da commessi lì presenti.

Esistono ovviamente uno o più centri Enel attorno a Savona e la migliore soluzione è consultarne uno nei paraggi.

Come disdire contratto Enel a Savona

Comunque, se tu decidessi di presentare disdetta per un contratto di Enel nel comune di Savona e dintorni, avresti a tua disposizione varie scelte possibili. La disdetta di un contratto è valida se presentata solo e soltanto dall'intestatario del momento.

Non appena avrai trovato il punto Enel Savona non lontano da casa, recati lì per riempire i documenti per disdire. Dal momento che hai a disposizione numerosi punti Enel nell'intero Paese, riuscirai benissimo a farlo se risiedi a Savona o a pochi km di distanza.

Se il tuo gestore di luce e gas è nel mercato libero dell'energia, non dovrai far altro che chiamare questo numero: 800900860; se hai un fornitore di luce e gas del mercato tutelato di luce e gas, puoi invece parlare con un operatore contattando il numero 800.900.800.

Nel caso fossi all'estero dovresti fare la stessa richiesta con il numero dedicato: +39 066.451.1012. Sappi che c'è anche la possibilità di mandare un fax al numero 800046311.

Se sei intenzionato a portare a termine la disdetta sul sito Internet di Enel, puoi seguire nella tua area clienti su MyEnel, una volta inserito pin o password, ogni dettaglio e istruzione per poterlo fare senza commettere errori.

Attivare un nuovo contratto Enel a Savona

Poi se propendessi per attivare un nuovo contratto Enel, potresti andare in un centro Enel Energia Savona vicino alla tua abitazione, individuato partendo dal nostro portale.

Vediamo ora come attivare un contratto del gas Enel Energia: si deve munirsi del codice fiscale e del documento di identità di chi sarà l'intestatario del contratto di fornitura e, per concludere, il PDR che cambia per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, invece, ci sarà bisogno del codice POD (Point of Delivery) o, in alternativa, l'Eneltel.

Puoi in alternativa procedere all'attivazione provando a fare il login con i tuoi dati personali sul sito ufficiale di Enel Energia. Alla fine della procedura ti sarà messa davanti una copia del contratto, da ridare compilata e firmata.

Allo stesso tempo, c'è anche bisogno di una seconda copia del contratto che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'alloggio, ovviamente indicando Savona sotto la voce "comune".

Voltura di un contratto Enel

Se avessi in progetto di sostituire l'intestatario di un contratto di fornitura luce e/o gas già attivo, dovresti inoltrare la domanda per una procedura chiamata voltura. A seguire, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas e la fornitura non verrà fermata.

Se desideri attivare una voltura gas ed energia elettrica in un punto Enel o via internet, è essenziale prepararti con una serie di dati: la posizione del domicilio o residenza, il codice POD (acronimo di Point Of Delivery) valido per individuare il contratto attivo al momento, i dati dell'intestatario attuale e la lettura del contatore.

Quanto è previsto da spendere per volturare gas ed elettricità varia molto in relazione al regime di mercato desiderato: comunque saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi, uniti al deposito per la cauzione + IVA. Per chi ha scelto il regime di mercato tutelato bisogna anche mettere in conto un'altra somma fissa di circa 23 € e 16 € di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia e del gas la tassa per oneri commerciali è sancita in modo univoco dai gestori scelti.

Subentro contratti Enel Energia

Per poter ripristinare da zero le utenze spente al termine del precedente contratto nell'appartamento devi passare attraverso un subentro dell'utenza standard. In un attimo, il contatore e la luce verranno riavviati a pieno regime.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un subentro gas&luce in un punto Enel Savona o anche tramite web, non dimenticare che le diverse informazioni da avere dietro sono uguali a ciò che è richiesto per una qualsiasi voltura: l'indirizzo della dimora, il POD, il nome e il cognome di colui che si è intestato il contratto e la lettura dei numeri del contatore.

I costi complessivi per un iter di subentro sono al pari di quelli di una procedura di voltura qualsiasi e sono impostati in modo univoco dal mercato di riferimento per cui si opta: in questi casi saranno da versare 26,13 € di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato ci saranno anche un contributo intorno ai 23 € e 16 € di bollo, invece per il mercato libero la quota aggiuntiva per oneri commerciali è fissata esclusivamente dal fornitore energetico. Quando si parla delle tempistiche burocratiche in essere, ti conviene riempire subito i campi dei moduli necessari per il subentro, con un pochino di anticipo rispetto a quando avverrà il cambio di residenza o domicilio.

Per un impianto di buon livello, il costo previsto è stimato all'incirca dai 340 € ma non oltrepassando i 1630 €. Prima di sottoscrivere il contratto sarà di primaria importanza sapere la lista delle caratteristiche differenti del regime di mercato libero e di quello a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il primo, cioè il mercato libero, va identificato come l'esito finale di un processo di liberalizzazione che è stato avviato negli anni '90 con il decreto realizzato da Pier Luigi Bersani e chiuso in modo definitivo nel 2017, il 4 agosto, mediante l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, del Senato della Repubblica.

I costi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia sono indicati specificatamente dalle singole realtà che gestiscono la fornitura di gas e luce, che competono in maniera libera. In questo modo, i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'energia elettrica per uso domestico appartengono a varie fasce di prezzo, lasciando all'utente più possibilità.

Allo stesso tempo, con l'adesione al mercato libero dell'energia elettrica è possibile approfittare di importi da pagare più bassi. Vuoi sapere qual è il motivo? La minore sorveglianza garantita ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, a differenza del mercato libero dell'energia elettrica, è caratterizzato da prezzi lievemente più alti per un particolare specifico: il prezzo dell'energia si modifica di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i tanti fornitori di gas e luce che hanno aderito anche al mercato in questione non possono violare questa norma.

Questa prevedibilità, nella quale la spesa per la materia energia elettrica e gas è completamente indipendente dall'andamento del mercato garantisce spesso, nei prezzi da pagare per un regolare contratto, un risparmio notevole nel tempo.

Il regime del mercato di maggior tutela verrà abolito a breve: la data scelta è fissata al 01/01/2022 per le varie PMI e un anno dopo per energia elettrica e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per ricevere assistenza da Enel nel caso in cui ci fossero dubbi? Le scelte messe a disposizione sono molte: leggi e scopri quali. Se necessiti di richiedere assistenza fisica, è meglio recarti in uno dei tanti centri Enel Savona; i contatti via telefono di Enel, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Fax Enel attivi al momento potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel potrai consultarli qui di seguito:

Alla fine, sappi che hai la possibilità di utilizzare le numerose funzioni sul sito ufficiale Enel per info assistenza e risoluzione problemi. Su MyEnel, nell'area dedicata, navigabile dopo aver inserito pin e password, hai l'occasione di interfacciarti telefonicamente con degli incaricati professionali, quando vuoi, per essere sempre aggiornato su dati necessari tipo la scheda personale, le bollette e lo stato d'utenza.

Il modulo fac-simile per i reclami, che trovi all'interno della tua area dell'app MyEnel, va sfruttato se dovessi notare criticità che riguardano la linea di fornitura. Ancora, il sito Enel mette a disposizione degli utenti anche una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per chi vuole parlare con un impiegato valido senza doversi recare in un negozio Enel. Ci riferiamo ad un servizio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da Enel Energia ti sarà possibile trovare risposte grazie a Elena, il bot sempre operativo dell'azienda: tramite il contatto su Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram avrai l'opportunità di fare domanda per soluzioni per il saldo delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore e anche test sullo stato di attivazione della fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di mandare modulistica, ma anche di varie tipologie di documenti, sappi che c'è l'opportunità di recarsi in un punto Enel a Savona; viceversa, c'è una casella postale ufficiale a disposizione di tutti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Savona:

Come sedi decentrate troviamo:

Sai quali sono gli orari aggiornati del Punto Enel Savona o vorresti conoscerli? Contatta l'ufficio più comodo in modalità telefonica o manda una mail.

Top