Enel Scicli: lo sportello più vicino da raggiungere

Adesso ti diremo dove trovare il punto Enel Scicli a tua disposizione per richiedere informazioni!

Il gestore Enel S.p.a. offre ai clienti il supporto di centinaia di punti assistenza per i propri utenti, riuscendo perciò a risolvere i problemi di ogni consumatore sotto ogni aspetto.

punto Enel a Scicli o nei dintorni

Per una procedura di attivazione, disdettare, oppure fare subentri e volture il punto Enel Energia a Scicli è la giusta soluzione per te: nell'ufficio adibito troverai ad assisterti personale valido e preparato, per trovare una soluzione alle criticità del tuo contratto.

Attraverso questa soluzione non dovrai subirti lunghe attese, situazione inevitabile se farai affidamento a call center di assistenza clienti oppure quando decidi di mandare messaggi tramite mail.

Verosimilmente sono attivi tantissimi centri Enel nella cittadina di Scicli e quello di cui hai bisogno è contattarne uno a due passi da te.

Disdire un contratto Enel a Scicli

Nel caso volessi risolvere un contratto di Enel, tieni in considerazione che nel comune di Scicli potrai fare affidamento su più possibilità. Per iniziare, è fondamentale tenere a mente il fatto che unicamente il titolare del contratto può richiedere disdetta.

Nel momento in cui avrai scelto il punto Enel Scicli più facile da raggiungere, potrai andarci e riempire i documenti per la disdetta. Visto che si può notare la presenza di centinaia di punti Enel in tutta Italia, sarà tutt'altro che complicato farlo se ti rechi spesso a Scicli o in un paese vicino.

In seconda battuta potresti anche prendere il tuo smartphone e comunicare con i numeri predisposti: se fossi dentro ad un regime di mercato tutelato, il numero verde da sentire sarebbe 800.900.800; nel caso invece in cui tu fossi sotto un mercato libero, il numero verde da interpellare sarebbe l'800.900.860.

Nel caso preferissi scrivere un fax, il numero ufficiale è 800046311; per concludere, per chiamate da una città straniera il numero di telefono +39 0664511012 è quello che trovi sul sito di Enel.

In alternativa, potresti fare l'accesso alla tua area personale MyEnel sul sito internet Enel energia e recuperare la modulistica per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Scicli

Comunque, se pensassi di attivare un contratto nuovo Enel, sarebbe meglio rivolgerti ad un punto Enel Scicli raggiungibile anche a piedi, facilmente individuabile dal nostro sito.

E per sottoscrivere un contratto del gas? Facile: serve avere con sé il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità della persona a cui verrà intestato e, per concludere, il PDR (Punto di Riconsegna) unico per ogni contatore. Per l'energia elettrica, invece, bisogna avere il codice POD o, in alternativa, l'Eneltel.

Puoi volendo eseguire la procedura di stipula e attivazione del contratto on line sul sito ufficiale Enel Energia. Alla fine della procedura riceverai una copia del contratto, da compilare e depositare firmata.

Altresì, è indispensabile una trascrizione del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto dell’immobile, scrivendo Scicli nella voce "comune"."

Voltura del contratto Enel

Una voltura è richiesta nell'istante in cui, nell'abitazione dove si vuol far partire la fornitura, c’è già un contratto in corso e stanno ancora andando sia il contatore gas che la luce. Richiedere una voltura è la sola opzione per intervenire a dovere sul contratto presente senza interromperlo, sostituendo il dato dell’intestatario nei campi designati.

Se desiderassi attuare correttamente la voltura dell'utenza, dovresti recuperare un tot di informazioni, prima ancora di passare in un punto Enel nel vicinato o di attivare i moduli sul sito ufficiale: il nome dell'intestatario del contratto, l'indirizzo dell’immobile, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), obbligatoriamente segnalato su una bolletta passata.

Ma, nel concreto, qual è l'impegno economico per realizzare una procedura di voltura? Ci sono due costi che non cambiano più un altro che cambia, rapportandosi alla tipologia del proprio regime di mercato. Quelli invariabili sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito cauzionale + IVA. Per il mercato libero le diverse realtà che gestiscono le forniture dettano una somma extra destinata agli oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, differentemente, ha una quota che non cambia di 23€ + 16€ per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Al fine di ripristinare nuovamente i contatori in passato attivi all'interno dell'abitazione è necessario fare un subentro dell'utenza standard. Facendo così, tutti e due i contatori di gas e luce si riaccenderanno correttamente.

Per la richiesta d'attivazione di un subentro luce e gas in un punto Enel Scicli oppure direttamente on-line, presta attenzione al fatto che le diverse informazioni utili sono le stesse di ciò che viene domandato per una voltura: l'indirizzo dell'edificio, il codice POD, i dati aggiornati dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

I prezzi per l'iter di subentro sono proprio come quelli richiesti da una qualsiasi voltura e sono disposti unicamente dal mercato in cui si sta operando: per entrambe le possibilità saranno da spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato ci saranno un altro contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la tassa extra per oneri commerciali è valutata esclusivamente dal fornitore. Considerando le tempistiche tecniche obbligatorie, ti indicheremmo di recuperare subito quel che serve per subentrare, con dovuto anticipo prima del cambio di residenza o domicilio.

Per un impianto su cui investire, le somme da pagare variano dai 350€ circa fino ai 1520€. Prima di agire è di fondamentale importanza capire le varie diversità del regime di mercato libero e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero dell'energia è l'esito finale di un processo di liberalizzazione avviatosi negli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, conosciuto come decreto Bersani e completato in maniera definitiva nel 2017, il 4 agosto, tramite l'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, conosciuta come DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi che riguardano il mercato libero dell'energia vengono controllati in via esclusiva dalle aziende fornitrici di gas ed energia, che competono in maniera libera. Ciò significa che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di energia elettrica e gas sono caratterizzati da costi differenti concedendo al cliente più possibilità di scelta.

I costi da sostenere per i servizi di gas e luce dovrebbero essere quasi sempre più abbordabili rispetto al regime di mercato tutelato, data la maggiore libertà dei fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato dell'energia, se confrontato con il mercato libero, prevede costi più alti e questa è la ragione: il valore della materia energia è fissato con cadenza trimestrale a seconda di quanto stabilito dall’ARERA o Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti; i differenti gestori di forniture di gas e luce che hanno optato anche per il regime di mercato in questione si devono attenere a tale norma.

Una gestione simile, per cui la cifra della componente gas e luce si calcola indipendentemente dall'andamento del mercato garantisce talvolta, per le cifre in gioco per ogni contratto, un risparmio sul lungo periodo.

Il regime del mercato di maggior tutela è destinato a finire da qui a poco: la data concordata sarà il giorno del primo gennaio 2021 per le varie PMI e il primo gennaio del 2022 per l'elettricità e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come rivolgersi a Enel nel caso in cui ci fossero problemi da risolvere? Le opzioni di cui usufruire sono diverse: scopri tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi assistenza fisica, è preferibile andare in un punto Enel Scicli; i numeri di Enel Energia, invece, potrai leggerli qui sotto:

I numeri Fax Enel disponibili puoi leggerli qui sotto:

I contatti social Enel a tua disposizione sono i seguenti:

Un altro fattore importante: ti ricordiamo che c'è la possibilità di utilizzare il sito web ufficiale di Enel Energia per qualsiasi forma di assistenza. Nella tua area dell'app MyEnel, subito dopo aver inserito pin o password, hai l'occasione di chiedere assistenza a dei tecnici preparati, per ogni problema, per essere aggiornato su alcuni dati come, per esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modulo da compilare per i reclami, sempre all'interno della tua area riservata MyEnel, viene usato per mettere in evidenza eventuali problemi che riguardano la linea di fornitura. Per concludere, il sito di Enel Energia contiene un servizio clienti tramite chat istantanea, per tutti coloro che vogliono comunicare con degli operatori qualificati non necessariamente di persona. Facciamo riferimento ad un'opzione disponibile per tutti, clienti e non.

Per un'assistenza clienti completa da parte di Enel hai l'occasione di rivolgerti a Elena, il chatbot online dell'azienda: tramite l'app WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger hai l'opportunità di avere maggiori info su attivazioni di bollette, autoletture dei numeri del contatore o anche su come verificare il normale funzionamento della fornitura.

Se hai intenzione di recapitare modulistica, oltre a varie tipologie di documenti, vogliamo comunicarti che esiste un'interessante occasione: quella di dirigersi nei centri Enelnei pressi di Scicli; se sei in cerca di un'altra soluzione, c'è una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top