Enel Selargius: gli sportelli più vicini da raggiungere

Ora spiegheremo dov'è il punto Enel Selargius vicino a casa per risolvere i tuoi dubbi!

Enel è sicuramente la più grande azienda di energia elettrica&gas per uso domestico. È in grado di garantire ai cittadini il supporto di più di 1000 punti dislocati sul territorio, con l'obiettivo di seguire ognuno dei diversi bisogni in maniera accurata.

punto Enel a Selargius o nei dintorni

Per fare un'attivazione, rescindere, o anche fare una voltura o un subentro il centro Enel Energia a Selargius aiuterà te e ogni cliente ad orientarsi: in sede ci sarà ad assisterti uno specialista con diverse competenze, al fine di eliminare problemi della tua fornitura.

Ovviamente il pregio dei centri Enel consiste nel fatto di poter fare a meno delle linee telefoniche ed essere aiutato da professionisti presenti per servirti.

Sono presenti senza dubbio tantissimi centri Enel vicino a Selargius e la strategia vincente è sceglierne uno raggiungibile anche a piedi.

Disdire un contratto Enel a Selargius

Nel caso la tua idea sia quella di annullare un contratto Enel Energia, sii consapevole del fatto che senza lasciare Selargius sono presenti moltissime opportunità. Prima cosa: è indispensabile non scordarsi che soltanto chi firma il contratto può dare disdetta.

Dopo che avrai selezionato il punto Enel Selargius più comodo, potrai andarci e riempire i moduli di disdetta. Alla luce del fatto che esistono almeno 1000 centri Enel sparsi per l'Italia, riuscirai benissimo a dare disdetta, nella zona di Selargius o poco distante.

Puoi in seconda battuta sentire i due numeri per l'assistenza immediata: nel momento in cui ti trovassi nel regime di mercato tutelato, il numero verde con cui parlare sarebbe l'800.900.800; invece, nell'istante in cui il tuo contratto fosse nel regime di mercato libero dell'energia, il numero verde da contattare sarebbe 800900860.

Per telefonare dall'estero potresti contattare il numero per il customer care: +39 0664511012. Conta che c'è anche l'opzione di inviare un fax al numero per ricevere assistenza: 800.046.311.

Se intendi portare a termine qualsiasi procedura di disdetta sul sito di Enel, potrai leggere nella tua area riservata su MyEnel, dopo aver fatto l'autenticazione, ogni dettaglio e istruzione per farlo correttamente.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Selargius

Però se desiderassi attivare un contratto Enel Energia, potresti entrare in un punto Enel Selargius a due passi da te, individuato partendo dal nostro sito.

Se desideri attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, dovrai avere il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare e ri-attivare il contatore corretto. Nel caso fosse del gas, sarà importante il codice PDR.

E per attivare un contratto energia online? Nulla di più semplice, avrai bisogno della copia del contratto: la riceverai direttamente dove abiti e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Vogliamo raccomandarti di avere la documentazione che attesti la regolare fruizione o proprietà della residenza di tuo interesse, nello specifico a Selargius o all'interno della municipalità.

La voltura del contratto Enel

Ancora, se per caso pensi di sostituire il titolare di un contratto precedentemente stipulato, dovresti fare richiesta di una voltura. Come passo successivo, cambierà l'intestatario della bolletta e le forniture non verranno temporaneamente fermate.

Per portare a buon fine una procedura di voltura, saranno necessari diversi dati, prima ancora di affidarti ad uno spazio Enel nelle vicinanze o di recuperare la modulistica sul portale web: il nome di colui che si è intestato il contratto, la posizione dell’immobile, i numeri del contatore e il codice POD, immediatamente reperibile in una vecchia bolletta.

Il costo da sostenere per realizzare un procedimento di voltura elettricità e gas può decisamente oscillare in relazione alla tipologia del proprio regime di mercato: per entrambe le possibilità bisogna pagare 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per chi è parte del mercato di maggior tutela si aggiungeranno inoltre un'ulteriore spesa pari a 23€ oltre a 16€ per il bollo, mentre per il mercato libero dell'energia la cifra extra destinata agli oneri commerciali è sancita unicamente dai fornitori scelti.

Subentro contratti Enel Energia

Per far ripartire nuovamente i contatori ora non attivi all'interno del palazzo è obbligatorio fare domanda per un subentro dell'utenza. Dopo aver concluso il procedimento, non solo il contatore della luce ma anche quello del gas verranno riavviati in pochissimo tempo.

Per richiedere l'attivazione di un subentro gas ed energia elettrica in un punto Enel Selargius oppure direttamente on-line, devi sapere che tutte le informazioni da avere con te sono identiche a quanto richiesto da una voltura: l'ubicazione di casa, il codice POD (Point of Delivery), dati privati dell'intestatario e i numeri del contatore.

I costi complessivi di un iter di subentro sono uguali a quelli menzionati per la procedura di voltura e sono stabiliti univocamente dal mercato di fornitura: in entrambe le varianti dovrai versare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai considerare un altro contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota aggiuntiva per oneri commerciali è decisa in via esclusiva dal fornitore energetico. Viste le tempistiche, sarebbe consigliato eseguire subito la procedura guidata di subentro in anticipo rispetto a quando avverrà il cambiamento di domicilio o residenza.

In base all’impianto da installare, il costo complessivo passa all'incirca dai 250€ e non più di 1510€. Prima di firmare, però, dovrai valutare uno ad uno i dettagli diversi del regime di mercato libero dell'energia ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il desiderio di dare vita a un regime di dare vita a mercato libero dell'energia è il risultato finale di un procedimento di liberalizzazione iniziato al termine degli anni '90. Siffatto iter, nato dal decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si è concluso in modo definitivo nell'agosto del 2017 attraverso la ratifica del DDL Concorrenza (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi previsti dal regime del mercato libero sono gestiti totalmente dai gestori di gas e luce, dentro ad una libera concorrenza. Tutto questo significa che i contratti disponibili nel mercato di energia elettrica e gas coprono diverse fasce di prezzo, concedendo all'utente l'occasione di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Contemporaneamente, con l'adesione al regime di mercato libero dell'energia elettrica si può beneficiare di prezzi decisamente meno onerosi. Vuoi sapere qual è la ragione? Semplice: la libera concorrenza garantita ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se messo a confronto con il regime di mercato libero dell'energia, ha costi meno vantaggiosi a causa di un particolare preciso: il valore della materia energia si modifica ogni 90 giorni secondo le indicazioni dell'ARERA; i tanti gestori di forniture di gas e luce che hanno deciso di operare anche nel regime del mercato di maggior tutela non possono trasgredire a questa norma.

Una gestione di questo tipo, nella quale il costo per la componente energia elettrica e gas si calcola in modo indipendente dalle variabili di mercato permette talvolta, nei costi per un qualsiasi contratto, un potenziale risparmio nel tempo.

Questo regime di mercato purtroppo è destinato a fermarsi: la data prevista è fissata al primo gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e il primo giorno di gennaio 2022 per gas ed elettricità per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo entrare in contatto con Enel in caso di eventuali criticità? Le scelte possibili non mancano: vediamo tutte quelle a disposizione. Per un servizio di assistenza fisica, è meglio andare in un punto Enel Selargius; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, puoi consultarli qui sotto:

I numeri Fax Enel operativi ora li trovi qui:

I contatti social Enel a tua disposizione potrai leggerli qui sotto:

Ancora un'informazione importante: non dimenticare che hai l'opportunità di ricorrere a tutte le molteplici opzioni sul sito ufficiale Enel con lo scopo di avere supporto. Nell'area personale dell'applicazione MyEnel, subito dopo aver fatto l'autenticazione, puoi contattare degli addetti esperti, in qualunque istante, per esaminare diversi dati come le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il modello da compilare per i reclami, sempre nella tua pagina dell'app MyEnel, va sfruttato per mettere in evidenza problematiche che riguardano la linea. Ancora un'informazione: il portale ufficiale di Enel mette a disposizione un servizio di chat istantanea, per comunicare con un funzionario aggiornato a distanza. Si tratta di una risorsa valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore assistenza da Enel Energia chiunque potrà discorrere con Elena, il chat bot sempre attivo del gruppo: mediante Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram puoi ottenere informazioni in merito a soluzioni di pagamento, autoletture e controlli sulla regolarità delle forniture.

Nel caso tu abbia bisogno di trasmettere moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, ti comunichiamo che c'è la possibilità di dirigersi presso nei punti Enelnei pressi di Selargius; se cerchi una soluzione diversa, esiste una casella di posta a cui inviare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top