Enel Sesto Fiorentino: gli store più vicini in cui recarsi

Prosegui e ti mostreremo l'indirizzo del punto Enel Sesto Fiorentino vicino a casa per risolvere i tuoi dubbi!

La società Enel Spa ricorre a oltre 1000 punti di customer care, e questo permette di prendersi cura di chiunque ne abbia bisogno in tutta Italia.

punto Enel a Sesto Fiorentino o nei dintorni

Vediamo a cosa serve un punto Enel. Riassumendo, è un centro di assistenza fisico ove potrai tranquillamente interfacciarti con un dipendente professionale, per definire tutte le clausole di un contratto Enel. Nel caso tu abbia necessità di dare il via a una voltura o un subentro oppure disdire, il punto Enel a Sesto Fiorentino sarà certamente d'aiuto.

Utilizzando sportelli come questi non sarai tenuto a sopportare un'attesa infinita, cosa che accade spesso nel momento in cui vuoi avere info da un call center ma persino quando decidi di inviare messaggi di posta elettronica.

Approfittane ora, potrai ricevere tutte le info di cui hai bisogno grazie alla presenza di più centri Enel Sesto Fiorentino: appena puoi, ricorri a uno di questi centri e richiedi tutte le info di cui hai bisogno!

Come disdire contratto Enel a Sesto Fiorentino

Nell'eventualità in cui avessi intenzione di eliminare un contratto di Enel, non dimenticare che se sei domiciliato a Sesto Fiorentino esistono parecchie occasioni. Prima di fare qualsiasi cosa, tieni in considerazione che esclusivamente il titolare del contratto ha la possibilità di cancellarsi dal servizio.

Dopo aver scelto il punto Enel Sesto Fiorentino vicino a casa tua, potrai andarci per riempire i documenti per disdire. Considerando il fatto che esistono almeno 1000 punti Enel sparsi per l'Italia, non dovresti avere problemi a dare disdetta, se alloggi a Sesto Fiorentino o a pochi km di distanza.

Volendo puoi anche metterti in contatto con i numeri di telefono seguenti: nel caso tu fossi sotto un mercato a maggior tutela, il numero con cui parlare sarebbe 800.900.800; invece, nell'istante in cui ti trovassi nel regime di mercato libero, il numero da contattare sarebbe l'800.900.860.

Nel caso fossi all'estero potresti direttamente metterti in contatto con il numero qui di seguito: +39 0664511012. Considera che c'è la possibilità anche di inviare un fax al numero per ricevere subito assistenza: 800046311.

In alternativa, puoi provare ad accedere alla sezione privata MyEnel sul sito ufficiale Enel e iniziare a compilare subito quel che serve per disdire.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Sesto Fiorentino

E per sottoscrivere un contratto Enel Energia? Nulla di più facile: è sufficiente recarti in un centro Enel Energia Sesto Fiorentino e compilare la modulistica prevista. Se vuoi conoscere il punto vicino a casa tua, lo troverai sul nostro portale web.

Se vuoi stipulare e attivare un nuovo contratto per l'energia elettrica ad uso domestico, è opportuno essere fornito del codice fiscale e il documento di identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare il contatore presente. Qualora il contratto fosse del gas, dovresti fornire il codice PDR.

E per attivare un contratto energia online? Niente di più semplice, fatti mandare subito la copia originale del contratto: verrà spedita direttamente dove abiti ed è da firmare e restituire.

Poi, dovrai unire una copia del modello di affitto o proprietà dell’immobile, scrivendo Sesto Fiorentino nello spazio dedicato.

Voltura di un contratto Enel

Nel caso in cui tu stia progettando di modificare l'intestatario di un contratto di fornitura già attivo, informati per sapere come richiedere un'operazione chiamata voltura. Per questo, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta e la fornitura non verrà fermata.

Se desideri attivare una voltura gas ed energia elettrica nei punti Enel oppure tramite web, sarà fondamentale essere in possesso di un tot di informazioni: l'indirizzo della dimora, il codice POD (segnalato in bolletta) per identificare il contratto attivo al momento, il nominativo dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

Ma quanto si deve spendere per volturare la fornitura di gas ed energia? Nel caso specifico, bisogna tener presenti due importi di pagamento fissi e uno ulteriore differente, basandosi sulla regolamentazione del mercato di riferimento per cui si opta. I prezzi fissi sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito della cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero il gestore energetico imposta una tassa aggiuntiva destinata agli oneri commerciali; il regime di mercato tutelato, diversamente, richiede in più un costo di 23€ più 16 per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

È idoneo procedere attraverso un subentro solamente se, dentro all'appartamento a cui si riferisce il contratto, i contatori di luce e gas sono presenti ma non attivi. Una procedura di questo tipo è l'unica soluzione per riattivare i contatori ora disattivi, da cui non si può prescindere se si ha intenzione di abilitare di nuovo la fornitura in maniera regolare.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un subentro gas ed energia elettrica in un punto Enel Sesto Fiorentino oppure on line, sappi che tutti i dati da avere a portata sono uguali a quanto viene domandato per una voltura: l'ubicazione dell'appartamento, il codice POD (Point of Delivery), dati privati del titolare del contratto al momento e la lettura dei numeri del contatore.

I costi previsti per il subentro sono identici a quelli menzionati per la voltura e sono fissati dal mercato di fornitura: in entrambi i tipi saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela saranno da contare pure un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per il regime di mercato libero la somma aggiuntiva per oneri commerciali è fissata in via esclusiva dal fornitore. Date le tempistiche in essere, ti consiglieremmo di richiedere subito i moduli necessari per il subentro, con 3-4 settimane di anticipo rispetto alla data di cambio casa.

In base all’impianto disponibile, la somma da versare varia dai 300€ circa sino a 1690€. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa, tuttavia, sarà necessario considerare quali sono le distinzioni tra il mercato libero e di quello tutelato.

Costi mercato libero

L'intenzione di istituire un regime di istituire mercato libero dell'energia elettrica è l'esito finale di un processo iniziato alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Questo procedimento, alla cui base c'è il decreto di Pier Luigi Bersani, è stato portato a termine in modo definitivo nell'agosto del 2017 attraverso l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi inerenti al mercato libero dell'energia sono fissati in toto dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia, che possono concorrere liberamente. Nel concreto, i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'energia elettrica presenteranno costi diversi fra loro, con possibilità di scegliere il compromesso migliore per il cliente.

Poi, grazie al regime di mercato libero dell'energia è possibile avvantaggiarsi di importi da pagare molto più accomodanti. Il motivo è facile da intuire: la libertà dei fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, diversamente dal mercato libero dell'energia e del gas, si caratterizza per costi più alti a causa di un aspetto particolare: il valore della materia energia si modifica ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i numerosi gestori di forniture di gas e luce che hanno aderito anche al mercato di maggior tutela devono rispettare tale normativa.

Questo equilibrio, nel quale la spesa della materia elettricità e gas non dipende dalle quotazioni di mercato spesso porta, per le spese da sostenere per un qualsiasi contratto, un notevole risparmio nel tempo.

Nonostante questo, devi sapere che il regime del mercato di maggior tutela cesserà di esistere presto. A decorrere dal primo giorno del 2021, le piccole e media imprese sono così obbligate a effettuare il passaggio al mercato libero dell'energia e del gas. Per gli altri, differentemente, la data è fissata al 1° gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per ricevere aiuto da Enel Energia qualora ci fossero questioni da risolvere? Le alternative, come potrai immaginare, sono tante: vediamo insieme tutte quelle a disposizione. Se volessi assistenza fisica, il nostro suggerimento è di recarti nei punti Enel Sesto Fiorentino; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, potrai leggerli qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi al momento sono quelli seguenti:

I contatti social a cui mandare un messaggio potrai trovarli qui di seguito:

Per terminare, non dimenticare che c'è l'occasione di utilizzare le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere un'assistenza clienti adeguata. Su MyEnel, nella tua pagina riservata, subito dopo aver fatto l'autenticazione, ti viene data l'occasione di comunicare con personale molto competente, per ogni inconveniente, per essere sempre aggiornato su dati utili tipo, facendo qualche esempio, lo storico delle bollette, lo stato d'utenza e la scheda cliente personale.

Il modulo fac-simile reclami, che trovi all'interno della tua sezione personale MyEnel, va impiegato per segnalare eventuali problematiche inerenti alla linea di fornitura. Infine, il sito internet di Enel Energia mette anche a disposizione una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per comunicare con un addetto aggiornato anche tramite telefono. Ci riferiamo ad un beneficio disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto clienti da Enel in un attimo puoi rivolgerti a Elena, il chatbot online della compagnia: tramite l'applicazione Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram hai la possibilità di ottenere informazioni su soluzioni di pagamento, autolettura dei numeri e anche sulla verifica dello stato di attivazione della fornitura.

Se stai pensando di recapitare modulistica, oltre a documenti di vario tipo, non dimenticare che esiste un'interessante opportunità: quella di dirigersi nei punti Enel a Sesto Fiorentino; se stai cercando una soluzione differente, c'è una casella postale ufficiale a cui mandare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top