Enel Sondrio: trova qui i punti vendita più vicini

In questo testo potrai scoprire dov'è il punto Enel Sondrio nelle immediate vicinanze per risolvere tutti i tuoi dubbi!

Enel Energia qui in Italia è il fornitore leader di gas ed elettricità per uso domestico. Assicura al cliente la presenza di 1000 e più punti decentrati in ognuna delle 20 regioni, con uno sportello per soddisfare tutte le varie esigenze che riguardano le fatture.

punto Enel a Sondrio o nei dintorni

Per procedere ad un'attivazione, disdettare, oppure dare il via a subentri e volture il punto Enel Energia a Sondrio è ciò di cui necessiti: lì potrai farti assistere da un operatore con diverse competenze, affinché tu possa trovare una soluzione per tutti i problemi della tua fornitura.

Attraverso questo stratagemma potrai fare a meno di una telefonata interminabile, cosa che capita puntualmente quando usi servizi di assistenza clienti oppure se mandi messaggi tramite mail.

C'è solo una cosa da fare, potrai ricevere tutte le info di cui hai bisogno grazie alla presenza di vari centri Enel Sondrio: appena hai un attimo libero, avvaliti dell'esperienza di uno di loro valutando qual è il più comodo per te.

Come disdire contratto Enel a Sondrio

Nel caso in cui avessi intenzione di risolvere un contratto Enel Energia, di sicuro nel territorio di Sondrio esistono più opzioni. Prima cosa: è fondamentale non scordarsi che nessuno a parte la persona a cui è intestato il contratto può fare questa richiesta.

Una volta trovato, avrai l'opportunità di entrare in un punto Enel a Sondrio e iniziare a compilare il modulo pre-stampato. Come anticipato, Enel lavora grazie più di 1000 punti sulla penisola.

Se possiedi un contratto nel mercato libero di energia e gas, il numero verde che potrai contattare è 800.900.860; se il tuo fornitore di luce e gas fa parte del mercato tutelato di luce e gas, invece, puoi chiamare il numero 800900800.

Se opterai per comunicare un messaggio via fax, il numero da contattare è 800.046.311; inoltre, per chiamate da un paese europeo o extraeuropeo il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello inserito sul sito web di Enel.

In alternativa, puoi provare ad accedere nella tua area personale sul sito ufficiale e riempire subito i campi di quel che serve per disdire.

Attivare un contratto nuovo Enel a Sondrio

Poi se avessi l'intenzione di attivare un contratto Enel, potresti, dopo attente valutazioni, accedere ad un centro Enel Energia Sondrio nei tuoi paraggi, arrivandoci dal nostro portale.

E per sottoscrivere un contratto del gas Enel? Semplicissimo: è necessario essere in possesso del codice fiscale, oltre al documento d'identità del futuro intestatario del contratto e, per finire, il PDR (Punto di Riconsegna) univoco per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, al suo posto, ci sarà bisogno del POD o il numero Eneltel.

E per fare l'attivazione di un contratto energia online, dal sito Enel Energia? Facile, richiedi immediatamente una copia del contratto: verrà recapitata al tuo domicilio e sarà necessario firmarla e restituirla.

Oltre al contratto firmato, servirà una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell'appartamento, scrivendo Sondrio nell'apposito spazio.

Voltura di un contratto Enel

Nel caso in cui tu stia considerando di cambiare il titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas già attivo, si renderà necessario inoltrare la domanda per un'operazione detta voltura. In seguito, verrà realizzato il cambio dell’intestatario del contratto senza dover per forza disattivare il contatore.

Se desiderassi attivare una voltura energia&gas in un punto Enel o anche on-line, è essenziale avere una serie di dati: l'ubicazione dell'abitazione, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) specifico per identificare il contratto attivo al momento, i dati aggiornati dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

Il costo per la voltura del contratto per corrente elettrica e gas si decide in base alle modalità del mercato di fornitura in cui si sta operando: indifferentemente dalla scelta saranno da versare 26,13€ per gli oneri amministrativi, uniti al deposito per la cauzione + IVA. Per chi lavora all'interno del regime di mercato a maggior tutela si aggiungono inoltre un ulteriore contributo fisso pari a 23€ più 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia e del gas la cifra per oneri commerciali è disposta unicamente dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura.

Subentro dei contratti Enel

È appropriato richiedere la procedura di subentro nel momento in cui, dentro alla residenza di cui si parla nel contratto, il contatore e la luce sono già installati ma inattivi. Questa procedura sarà l'unico modo per far ripartire il contatore disattivato, per fare in modo di avviare di nuovo i servizi correttamente.

I dati da allegare se hai intenzione di richiedere l'attivazione di un subentro gas ed elettricità non cambiano in confronto a quanto viene domandato per un qualsiasi procedimento di voltura: indirizzo specifico del domicilio o residenza, nome del titolare del contratto al momento, lettura dei numeri sul contatore e POD. Quando avrai messo insieme tutte queste informazioni, avrai la possibilità di portare a termine il trasferimento dell'utenza in un punto Enel Sondrio.

I costi complessivi per l'iter di subentro sono paragonabili a quelli della voltura e sono determinati in modo univoco dal mercato: per ambedue i modelli saranno da spendere 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela sono da considerare pure un ulteriore contributo di 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è sancita dallo stesso fornitore. In merito alle tempistiche del caso, è auspicabile riempire subito i campi dei moduli standard per il subentro, con abbastanza anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento.

Per un impianto duraturo, il costo complessivo oscilla da non meno di 250€ toccando anche i 1580€. Prima di aver siglato il contratto sarà indispensabile comprendere i vari dettagli differenti del regime di mercato libero dell'energia ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il primo mercato citato è l'esito finale di un processo di liberalizzazione iniziato nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto Bersani (decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79) e perfezionato nel 2017, precisamente il 4 agosto, con la ratifica del DDL Concorrenza da parte del Senato della Repubblica.

I costi inerenti al regime del mercato libero dell'energia vengono fissati esclusivamente da coloro che gestiscono gas ed energia, che possono concorrere liberamente. In questo modo, i contratti disponibili nel mercato della corrente elettrica prevedono costi diversi fra loro, offrendo all'utente l'occasione di scegliere il compromesso più competitivo.

In aggiunta, aderendo al mercato libero è possibile trarre profitto da prezzi più accomodanti. Il perché? La libertà in mano ai fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, diversamente dal regime di mercato libero dell'energia e del gas, prevede costi meno abbordabili per una causa particolare: il prezzo dell'energia si rinnova ogni tre mesi secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i moltissimi attori che aderiscono anche al regime del mercato tutelato devono sottostare a tutto ciò.

Questa stabilità, dentro alla quale il costo della materia gas ed energia elettrica è del tutto indipendente dalle oscillazioni del mercato spesso permette, nei pagamenti da sostenere per un contratto standard, un risparmio tangibile.

Il mercato tutelato dell'energia verrà abolito prossimamente: la data accordata è fissata al primo giorno di gennaio 2021 per le piccole e medie imprese e il primo giorno di gennaio 2022 per corrente elettrica e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per essere aiutati da Enel nel caso di problematiche di vario genere? Le possibilità a disposizione sono più di una: scopriamo insieme tutte quelle a disposizione. Se preferisci assistenza fisica, sarà meglio andare in un punto Enel Sondrio; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel, invece, li trovi qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi li trovi qui:

I contatti social Enel operativi al momento sono quelli seguenti:

Per chiudere il discorso, sappi che hai l'occasione di fare uso di tutte le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata. Nella tua sezione riservata MyEnel, navigabile una volta che avrai fatto il login, ti sarà possibile parlare al telefono con degli operatori esperti, in ogni istante, per visualizzare alcuni dati tipo, facendo qualche esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modulo fac-simile pensato per presentare un reclamo, sempre nell'area privata, è utile nel caso notassi interruzioni riguardanti la linea di fornitura. Alla fine, il portale ufficiale permette anche di usufruire di un servizio clienti tramite chat, per chi vuole parlare con un tecnico qualificato senza dover andare in uno sportello Enel. Facciamo riferimento ad una risorsa a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per avere un supporto clienti più che adeguato da parte di Enel tutti possono parlare con Elena, il bot sempre operativo: utilizzando WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger si riusciranno a ricevere maggiori info su pagamenti delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore oppure accertamenti dello stato della fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di recapitare uno o più moduli, vogliamo comunicarti che c'è l'opportunità di dirigersi presso in un punto Enel a Sondrio; se sei alla ricerca di un'altra soluzione, c'è un altro strumento, cioè una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top