Enel Termoli: scopri adesso gli sportelli più vicini

Presso il punto Enel Termoli più vicino potrai subentrare e risolvere le tue necessità. Leggi ora news utili e prezzi!

Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica) è da considerare l'impresa più qualificata di elettricità e gas. Può assicurare ai clienti l'assistenza da parte di 1000 e più punti nelle 20 regioni, con addetti istruiti per soddisfare ciascuna delle necessità in tempi brevi.

punto Enel a Termoli o nei dintorni

Cos'è nello specifico un punto Enel? Si tratta praticamente di uno sportello grazie a cui ti sarà data la possibilità di chiacchierare con degli sportellisti esperti, per conoscere tutti i dettagli di un contratto Enel. Per procedere ad un'attivazione, chiudere o anche dare il via a subentri e volture, il punto Enel Termoli ti dirà cosa è giusto fare.

Attraverso punti di assistenza di questo genere eviterai facilmente un tempo di attesa infinito, problema più comune di quanto si pensi nel momento in cui utilizzerai servizi di assistenza clienti e persino se decidi di usare messaggi via posta.

Sfrutta questa occasione, ti puoi rivolgere a uno dei moltissimi centri Enel Termoli: appena hai un attimo libero, scegline uno per risolvere eventuali problemi contrattuali.

Disdire un contratto Enel a Termoli

Se per caso tu avessi il desiderio di inviare una disdetta per un contratto Enel Energia a Termoli o nell'area circostante, avresti una serie di scelte possibili. La disdetta di un contratto è ritenuta valida se inoltrata in maniera esclusiva dall'intestatario.

Scoperto qual è il più vicino, avrai la possibilità di indirizzarti verso un punto Enel a Termoli e richiedere subito il modulo standard per la disdetta. Come avrai già letto, Enel ha un migliaio e più di punti in tutta la penisola.

Se hai firmato un contratto nel mercato libero, non devi far altro che chiamare il numero di assistenza 800.900.860; se hai un gestore appartenente al mercato tutelato, potrai invece chiamare il seguente numero: 800900800.

Nel caso preferissi scrivere un fax, puoi utilizzare il numero 800.046.311; ancora, per chiamate se abiti all'estero il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello inserito sul sito web di Enel.

Se hai bisogno di attuare qualsiasi disdetta sul sito ufficiale Enel Energia, puoi vedere nella tua area personale MyEnel, dopo aver effettuato l'accesso, il procedimento guidato per interrompere la fornitura come richiesto.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Termoli

Per l'attivazione di un contratto Enel Energia, è sufficiente recarti in un centro Enel Energia Termoli e compilare la modulistica richiesta. Per conoscere il centro non lontano da casa, vai a cercarlo sul sito web di Enel.

Per la procedura d'attivazione di un nuovo contratto per energia elettrica, sarà indispensabile portare con te il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, specifici per trovare e ri-attivare il contatore. Se per caso fosse del gas, sarebbe indispensabile il codice PDR.

In seconda battuta puoi eseguire una procedura di attivazione inserendo i tuoi dati personali di accesso sul sito ufficiale Enel. Facendo così riuscirai ad avere una copia del contratto, da ridare compilata e firmata.

Ancora una cosa, anche se forse già la sai: è indispensabile una seconda copia del contratto di affitto o proprietà della casa, scrivendo Termoli all'interno dell'apposito spazio.

Voltura contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura soltanto se, all'interno del domicilio o residenza per cui stai chiedendo l’attivazione, è presente un contratto e stanno andando ancora il contatore gas e la luce. Passare attraverso la voltura è, ad oggi, la sola possibilità per apportare modifiche al contratto attivo senza doverlo interrompere, correggendo tutti i singoli dati relativi all'intestatario nei vari campi.

Se fossi intenzionato a portare a termine una voltura standard, sarà indispensabile una serie di dati, prima di rivolgerti ad un ufficio Enel Energia non lontano da casa o di iniziare a compilare i moduli sul sito Enel: il nome dell'attuale titolare del contratto, l'indirizzo dell'abitazione, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), reperibile in bolletta.

Ma quanto si dovrà spendere per l'iter di voltura? Nel caso specifico, troviamo due costi invariabili e un altro variabile, in base al proprio mercato di riferimento. Quelli invariabili sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia i gestori selezionati determinano la cifra; il mercato tutelato, per finire, si distingue per una quota sempre uguale intorno ai 23€ oltre a 16€ di bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per poter riabilitare nuovamente il contatore spento al termine del precedente contratto all'interno del domicilio o residenza è corretto dare il via a una procedura di subentro. Quando avrai finito il procedimento, entrambi i contatori gas e luce verranno riavviati come richiesto.

Se desiderassi attivare un subentro elettricità e gas in un punto Enel Termoli o anche on line, sii consapevole del fatto che tutti i dati da avere con te sono uguali a ciò che è richiesto per una procedura di voltura: l'indirizzo dell'edificio, il codice POD, i dati anagrafici del titolare del contratto e la lettura dei numeri del contatore.

I costi da sostenere della procedura di subentro sono all'incirca come quelli menzionati per la procedura di voltura qualsiasi e sono determinati dallo stesso regime di mercato scelto: in entrambi i casi dovrai corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela ci saranno pure un altro contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il mercato libero la cifra extra per oneri commerciali è scelta in via esclusiva dal fornitore di energia. Prestando attenzione alle tempistiche, è preferibile compilare i moduli di subentro con un paio di settimane in anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di domicilio.

Per un impianto di marca, la somma da pagare passa da qualcosa come 250€ fino a 1690€. Ancora prima di aver siglato il contratto è di primaria importanza conoscere la varietà di particolari differenti del regime di mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il primo dei due mercati va identificato come il completamento di un procedimento di liberalizzazione intrapreso al termine degli anni '90 con il decreto di Pier Luigi Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e conclusosi nell'agosto del 2017, attraverso la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, del Senato della Repubblica.

I costi previsti dal regime del mercato libero dell'energia vengono determinati del tutto dalle aziende che gestiscono gas ed energia, in libera concorrenza. Tutto questo equivale a dire che i contratti di fornitura sul mercato della corrente appartengono a diverse fasce di prezzo, concedendo al potenziale cliente la possibilità di scegliere il compromesso migliore.

I costi totali per il servizio di elettricità e gas per uso domestico dovrebbero essere talvolta inferiori rispetto al regime a maggior tutela, data la minore regolamentazione di tutti i fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se contrapposto al regime di mercato libero dell'energia, si distingue per i costi meno abbordabili e questo è il motivo: il valore della materia energia si modifica ogni 90 giorni a seconda di quanto stabilito dalla cosiddetta ARERA; i vari gestori di forniture che aderiscono anche al mercato di maggior tutela sono costretti a rispettare tale direttiva.

Questa scarsa variabilità, per cui il prezzo per la materia gas&luce non è dipendente dalle oscillazioni del mercato porta talvolta, per le somme da pagare per un contratto, un risparmio concreto sul lungo periodo.

Ciononostante, è fondamentale che tu sappia che il mercato tutelato è destinato a fermarsi a breve. Entro il primo giorno di gennaio 2021, le varie PMI dovranno per questo effettuare il passaggio al mercato libero dell'energia elettrica. Per tutti coloro che hanno un contratto privato, per finire, è tutto rimandato al primo giorno del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per essere aiutati da Enel Energia se dovessero esserci problemi di vario tipo? Le opzioni, come è facile immaginare, sono più di una: leggi di seguito quali. Se vuoi usufruire di un servizio di assistenza fisica, è preferibile andare in uno dei tanti centri Enel Termoli; i recapiti via telefono di Enel, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili sono qui elencati:

I contatti social Enel operativi ora potrai leggerli qui di seguito:

Ma non finisce qui: sappi che c'è l'opportunità di utilizzare le funzionalità sul sito ufficiale Enel con lo scopo di avere assistenza. Su MyEnel, nella tua area riservata, in cui entrerai una volta che avrai effettuato l'accesso, ti viene data l'occasione di parlare al telefono con un operatore esperto, in qualsiasi momento, per essere aggiornato su dati differenti come la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e anche lo stato di utenza.

Il modello destinato ai reclami, consultabile nella tua sezione personale dell'applicazione MyEnel, è utile qualora dovessi notare eventuali malfunzionamenti che riguardano la linea di fornitura. Alla fine, il sito internet ufficiale di Enel Energia prevede un servizio di assistenza clienti tramite chat, per tutti coloro che vogliono parlare con degli operatori professionali senza dover andare in uno sportello Enel. Si tratta di una risorsa valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per un supporto clienti completo da Enel Energia è possibile richiedere informazioni a Elena, il fantastico chatbot: tramite Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram ognuno di noi può fare domanda per soluzioni di pagamento delle bollette, autoletture del contatore e infine test sullo stato della fornitura.

Nel caso tu debba inoltrare moduli, ma anche di documenti di vario tipo, un altro aspetto positivo è un'interessante possibilità: quella di recarsi direttamente in un punto Enel Termoli; se sei in cerca di un altro mezzo, esiste una casella di posta ufficiale di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top