Enel Varese: i negozi più vicini per ogni tua richiesta

Tra poco ti diremo dove si trova un punto Enel Varese non lontano da casa per ottenere informazioni!

La società di gestione di luce e gas Enel Spa assiste ogni cittadino sfruttando centinaia di uffici per i propri utenti, ed è in grado di risolvere i dubbi di tutti i consumatori in modo completo.

Enel Varese

Punto Enel Varese o nei dintorni

Cos'è nello specifico un punto Enel? Si presenta come un punto fisico ove hai la possibilità di interloquire con un tecnico professionale, per conoscere alla perfezione i dettagli di un qualsiasi contratto Enel. Nel caso tu abbia necessità di effettuare subentri e volture oppure richedere una disdetta, il punto Enel a Varese ti dirà quel che serve.

Utilizzando questi centri eviterai facilmente tempi di attesa infiniti, uno scenario diffuso se userai un call center ma anche quando mandi messaggi di posta elettronica.

Potrai trovare a tua disposizione di sicuro più centri Enel Varese e ciò che ti consigliamo è di consultarne uno nel tuo quartiere.

Disdire un contratto Enel a Varese

Se in alternativa tu pensassi di presentare disdetta per un contratto Enel Energia Varese o nelle vicinanze, avresti varie opzioni a tua disposizione. La disdetta del contratto di fornitura è valida se inviata soltanto da chi lo ha firmato in origine.

Una volta selezionato il punto Enel Varese meno lontano, vai lì per compilare i moduli per disdire. Alla luce del fatto che si trovano più di mille centri Enel all'interno del territorio italiano, potrai in poco tempo dare disdetta, se abiti a Varese o dintorni.

Se sei parte del mercato libero, puoi contattare il numero di assistenza 800900860; se hai scelto una realtà appartenente al mercato di maggior tutela, invece, il numero da contattare è 800.900.800.

Nel caso volessi mandare un messaggio tramite fax, potrai contattare il numero 800.046.311; per concludere, se hai residenza in un altro Paese il numero di telefono +39 0664511012 è quello che si trova sul sito ufficiale Enel.

In caso tu intenda effettuare una procedura di disdetta sul sito di Enel Energia, vedrai nella tua area clienti su MyEnel, utilizzabile una volta che avrai effettuato l'accesso, il procedimento guidato per stoppare il contratto di fornitura nel modo giusto.

Attivare un contratto nuovo Enel a Varese

E per fare l'attivazione di un contratto con Enel Energia? Facilissimo: trova un momento libero per andare in un punto Enel Varese e compilare i moduli richiesti. Per farti un'idea su quale sia il punto meno lontano, guarda l'elenco sul nostro sito.

Se l'obiettivo è attivare un nuovo contratto per la corrente elettrica ad uso domestico, è opportuno avere dietro il codice fiscale e il documento d'identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, specifici per trovare e ripristinare nuovamente il contatore corretto. Tuttavia se fosse del gas, dovresti allegare il codice PDR.

È anche possibile fare un'attivazione scrivendo i tuoi dati personali sul sito ufficiale Enel Energia. Grazie a questa cosa ti troverai davanti una copia del contratto, da recapitare indietro firmata.

Insieme, allega anche una seconda copia del contratto che attesti la regolare fruizione o proprietà dell’immobile, scrivendo Varese all'interno dello spazio dedicato.

La voltura contratto Enel

Se avessi in progetto di cambiare il titolare di un contratto intestato all'ex inquilino, scopri come inoltrare la domanda per un procedimento chiamato voltura. A seguire, cambierà l'intestatario della bolletta e la fornitura non verrà fermata.

Per attivare una voltura energia e gas in un punto Enel o anche online, sarà necessario avere dietro diverse informazioni: l'indirizzo preciso del palazzo, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) valido per identificare il contratto attivo al momento, i dati anagrafici aggiornati del titolare dello stesso e la lettura del contatore.

Il prezzo per un procedimento di voltura elettricità e gas oscilla parecchio a seconda del mercato scelto: per ambedue le forme bisognerà spendere 26,13 € di oneri amministrativi, insieme al deposito cauzionale + IVA. Per chi opera all'interno del regime di mercato tutelato sono da conteggiare anche un contributo intorno ai 23 € e 16 € per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la somma destinata agli oneri commerciali è sancita unicamente dalle singole realtà che gestiscono la fornitura.

Subentro contratto Enel

Al fine di riattivare un'altra volta l'utenza spenta all'interno del palazzo è necessario effettuare un iter di subentro. Facendo così, tutti e due i contatori di luce e gas verranno riattivati appena possibile.

Se desideri attivare un subentro energia e gas in un punto Enel Varese o anche direttamente on-line, presta attenzione al fatto che i diversi dati utili sono gli stessi di ciò che è richiesto per una procedura di voltura: la posizione dell'edificio, il codice POD, il nominativo dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

I costi per passare attraverso il subentro sono gli stessi di quelli richiesti da una qualsiasi procedura di voltura e sono valutati in via esclusiva dal regime di mercato: in entrambi i tipi bisognerà corrispondere 26,13 € di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela dovrai aggiungere pure un altro contributo fisso di 23 € e 16 € di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la quota è impostata in via esclusiva dal fornitore scelto. Considerando le tempistiche tecniche in essere, ti diremmo di effettuare subito la procedura guidata di subentro, con 2-3 settimane di anticipo rispetto a quando avverrà il cambio casa.

Per un impianto a norma, i prezzi oscillano partendo da 320 € e non più di 1650 €. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa, tuttavia, è di fondamentale importanza valutare uno ad uno i dettagli diversi del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il pensiero di strutturare un regime di mercato libero dell'energia è il risultato finale di un processo che si è intrapreso negli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Siffatto percorso, la cui origine è il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani, si è concluso in maniera definitiva ad agosto 2017 attraverso la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, detta DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi inerenti al mercato libero vengono indicati nello specifico dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, attraverso una libera concorrenza. Perciò, i contratti disponibili sul mercato di elettricità e gas sono caratterizzati da costi differenti dando al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

Contemporaneamente, grazie al mercato libero è possibile avvantaggiarsi di costi parecchio più bassi. Il perché è facile da intuire: la libertà dei diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del Mercato a Maggior Tutela, se contrapposto al regime di mercato libero dell'energia elettrica, si caratterizza per costi meno abbordabili per una ragione specifica: il prezzo della materia prima, l'energia, è fissato ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i moltissimi fornitori operanti anche in questo mercato si devono attenere a questa direttiva.

Questa scarsa variabilità, dentro alla quale la spesa dell'energia, sia elettrica che gas, non si lega alle oscillazioni del mercato spesso porta, nei costi da sostenere per un contratto, un risparmio sul lungo periodo.

Il regime del mercato di maggior tutela finirà molto presto: la data è il primo gennaio 2022 per le varie piccole e medie imprese e un esatto anno dopo per i privati.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo entrare in contatto con Enel se dovessero esserci eventuali criticità? Le opzioni tra cui decidere sono diverse: leggi di seguito quali. Per richiedere assistenza fisica, sarà meglio andare in uno dei tanti centri Enel Varese; i numeri di Enel, invece, potrai trovarli qui di seguito:

I numeri fax Enel Varese li puoi trovare qui di seguito:

I contatti social Enel Varese attivi al momento li trovi qui sotto:

Alla fine, ti ricordiamo che c'è l'opportunità di sfruttare le numerose funzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere assistenza. Nell'area riservata MyEnel, in cui entrerai dopo esserti autenticato, puoi prendere contatti con un tecnico professionale, per qualsiasi inconveniente, per essere sempre aggiornato su diversi dati come la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e anche lo stato di utenza.

Il modello pensato per presentare un reclamo, che trovi sempre all'interno della tua sezione dell'app MyEnel, servirà se mai dovessi notare eventuali interruzioni che hanno a che fare con la linea di fornitura. Alla fine, il sito ufficiale prevede anche una chat dedicata per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con degli impiegati aggiornati senza dover andare in un ufficio Enel. Parliamo di una risorsa a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per ricevere ulteriore assistenza da parte del centro Enel Energia Varese è possibile rivolgersi a Elena, il fantastico bot della compagnia: mediante l'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp sarà possibile avere maggiori info su attivazione e soluzioni per il saldo delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore o test dello stato di attivazione della fornitura.

Se vuoi spedire modulistica e documenti di vario genere, non dimenticare che esiste un'interessante possibilità: quella di dirigersi nei punti Enel Varese; se stai cercando un'altra soluzione, c'è una casella postale a cui inviare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Varese:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Varese, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

 

Top