Enel Venaria Reale: gli sportelli più vicini nella tua città

Se fossi intenzionato a andare in un punto Enel Venaria Reale nelle vicinanze, tra pochissimo ti diremo la sua posizione e ulteriori info!

L'ENEL, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica, si presenta sicuramente come il primo fornitore nazionale di energia elettrica&gas. È in grado di assicurare al cittadino l'assistenza da parte di un migliaio di punti distribuiti sul territorio, adibiti a ascoltare ognuna delle varie necessità di coloro che vi si rivolgono.

punto Enel a Venaria Reale o nei dintorni

Che cos’è un punto Enel? Si tratta praticamente di uno store grazie a cui avrai l'occasione di discorrere con dei funzionari molto validi, con una formazione professionale su questioni come i ritardi delle bollette. Nel caso tu debba effettuare una voltura o un subentro, così come inviare un reclamo, il punto Enel Venaria Reale è un'ottima soluzione.

Sfruttando questi sportelli potrai evitare attese infinite, condizione diffusa nel momento in cui ti vuoi affidare a call center di assistenza clienti ma persino se invii messaggi tramite indirizzi mail.

Ecco il nostro consiglio, potrai ricevere tutte le info di cui hai bisogno grazie alla presenza di parecchi punti Enel Venaria Reale: quando potrai, avvaliti dell'esperienza di uno di loro, magari il più vicino a casa!

Disdire un contratto Enel a Venaria Reale

Nell'ipotesi in cui avessi intenzione di presentare disdetta per un contratto di Enel nel comune di Venaria Reale o nelle sue vicinanze, potresti avere tante scelte possibili. La cessazione di un contratto deve essere presentata soltanto dall'intestatario del momento.

Una volta selezionato il punto Enel Venaria Reale non lontano da casa, potrai andarci per compilare i documenti per disdire. Dato che si può fare affidamento su moltissimi punti Enel all'interno del territorio italiano, non dovresti avere problemi a disdire un contratto, se risiedi a Venaria Reale o poco distante.

Volendo potresti anche alzare la cornetta e metterti in contatto con i due numeri di telefono per ricevere assistenza: nel caso in cui fossi nel mercato tutelato, il numero da digitare sarebbe 800900800; nel caso fossi già passato al mercato libero, il numero con cui metterti in contatto sarebbe l'800.900.860.

Per telefonare dall'estero dovresti fare la stessa richiesta con il qui presente numero: +39 066.451.1012. Tieni a mente che potresti anche inviare un fax al numero predisposto: 800.046.311.

Puoi, infine, accedere dentro all'area personale sul sito web di Enel e recuperare i moduli che ti servono per la disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Venaria Reale

E per attivare un contratto con Enel Energia? Facile: trova un momento libero per recarti in un centro Enel Energia Venaria Reale e compilare i fogli necessari. Se non sai qual è il punto più veloce da raggiungere, puoi trovarlo sul sito web di Enel Energia.

Se volessi stipulare e attivare un nuovo contratto per la corrente elettrica, è di primaria importanza portare con te il codice fiscale e la carta d'identità e il codice POD o numero Eneltel, d'aiuto per trovare e collegare nuovamente il contatore della residenza. Comunque se il contratto fosse del gas, dovresti presentare il codice PDR.

E per attivare un contratto di fornitura dell'energia online? Nulla di più semplice, chiedi di avere all'istante una copia del contratto firmato: verrà recapitata all'indirizzo di casa e la dovrai restituire dopo aver apposto la tua firma.

Congiuntamente, è prevista la fornitura di una seconda copia del contratto che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'alloggio, scrivendo Venaria Reale nello spazio dedicato.

La voltura contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura esclusivamente nel caso in cui, dentro all'alloggio in oggetto, c'è ancora un contratto in corso e sono ancora operativi la luce ed il contatore gas. La voltura è l'unica soluzione per adeguare il contratto attuale senza che sia necessario disdirlo, cambiando opportunamente tutti i dati dell'intestatario di tutte le utenze.

Nel caso tu abbia bisogno di attuare una procedura di voltura, sarà obbligatoria una serie di informazioni, prima ancora di prendere appuntamento presso un negozio Enel nei paraggi o di recuperare la modulistica sul sito web ufficiale di Enel Energia: il nome del titolare del contratto, l'indirizzo preciso dell'edificio, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), che si può recuperare in una bolletta.

Quanto si dovrà spendere, però, per la voltura del contratto per energia elettrica&gas? In questo caso, esistono due importi di pagamento invariabili più uno ulteriore diverso, in relazione alla regolamentazione del proprio mercato di riferimento. I costi fissi sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero l'azienda che gestisce gas ed energia elettrica decide una cifra; il regime a maggior tutela, al contrario, si caratterizza per una spesa di circa 23€ oltre a 16 per il bollo.

Subentro contratti Enel Energia

È obbligatorio chiedere il subentro esclusivamente nell'eventualità in cui, all'interno del domicilio oggetto del contratto, non solo il contatore del gas ma anche quello della luce sono in loco ma non attivi. Un procedimento così sarà l'unica modalità per far ripartire il contatore spento, con l'idea di avviare nuovamente la fornitura senza il rischio di commettere errori.

Le diverse informazioni da presentare per effettuare un subentro energia&gas coincidono con ciò che viene domandato per la voltura: indirizzo corretto dell'appartamento, dati di chi si era intestato la fornitura, lettura dei numeri sul contatore e il codice Point of Delivery, detto POD. Quando avrai raccolto le info, si potrà facilmente portare avanti un procedimento di subentro in un punto Enel Venaria Reale.

I costi da sostenere per passare attraverso il subentro sono come quelli di una qualsiasi voltura e sono decisi in via esclusiva dal mercato di riferimento: in ambedue i tipi bisognerà corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela ci sono anche un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la quota è disposta in modo univoco dal fornitore. Tenendo conto delle tempistiche burocratiche obbligatorie, ti indichiamo di fare subito quel che serve per subentrare, con qualche mese di anticipo rispetto a quando ci sarà il cambio di residenza.

Per un impianto conveniente, il costo da mettere in conto passa partendo da 320€ circa e non più di 1700€. Prima di aver sottoscritto il contratto sarà necessario prendere in considerazione quali sono i particolari differenti del regime di mercato libero dell'energia e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero dell'energia è frutto di un processo che è stato intrapreso alla fine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, conosciuto come decreto Bersani e finito nel 2017, ad agosto, attraverso la ratifica del DDL Concorrenza (Legge 4 agosto 2017, n. 124) da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi inerenti al regime del mercato libero sono decisi esclusivamente dalle aziende che gestiscono gas ed energia elettrica, potendo competere liberamente. Ciò vuol dire che i contratti disponibili nel mercato di gas&luce prevedono costi differenti, offrendo al potenziale cliente la possibilità di scegliere il compromesso più competitivo.

I costi previsti per la fornitura di gas ed energia elettrica per uso domestico dovrebbero essere di solito più accomodanti di quelli del regime di mercato tutelato, vista la minore sorveglianza permessa ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, diversamente dal regime di mercato libero dell'energia, si distingue per i prezzi lievemente meno abbordabili per una ragione specifica: il valore della materia energia viene stabilito trimestralmente in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; tutti i gestori che aderiscono anche al mercato di maggior tutela dell'energia non possono trasgredire a tutto ciò.

Questa stabilità, in cui il costo per la componente energia elettrica&gas è completamente indipendente dalle oscillazioni del mercato garantisce spesso, per le cifre previste per un contratto standard, un potenziale risparmio sull'ammontare della bolletta.

Nonostante tutto questo, non puoi non tenere presente il fatto che il mercato di maggior tutela verrà abolito a breve. A partire dal 1° gennaio del 2021, tutte le PMI sono per questo motivo tenute a essere aderenti del regime di mercato libero dell'energia. Per le utenze ad utilizzo domestico, differentemente, è tutto posticipato a un anno esatto dopo.

Contatti Nazionali Enel

Come parlare con Enel se dovessero esserci problemi di vario genere? Le alternative, come è facile immaginare, sono più di una: leggi di seguito tutte quelle a disposizione. Per un servizio di assistenza fisica, il consiglio è di andare in uno dei tanti centri Enel Venaria Reale; i numeri di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui sotto:

I numeri Fax Enel disponibili al momento potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel operativi al momento li puoi trovare di seguito:

Infine, vogliamo ricordarti che c'è l'opportunità di usufruire di tutte le funzionalità sul sito ufficiale Enel per ricevere un'assistenza clienti adeguata. Nella pagina privata MyEnel, dopo aver inserito pin o password, hai l'opportunità di metterti in contatto con un funzionario molto competente, per qualsiasi evenienza, per visualizzare certi dati come, facendo qualche esempio, le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il modello fac-simile per inviare un reclamo, che trovi all'interno della tua area personale MyEnel, è utile per avvisare della presenza di eventuali problematiche inerenti alla linea. Ancora un'informazione: il sito Enel prevede anche una chat come servizio clienti, per tutti coloro che vogliono parlare con un dipendente senza doversi recare in uno sportello Enel. Questo servizio è a disposizione di tutti, clienti e non.

Per avere un'ulteriore forma di supporto da parte di Enel ti è data la possibilità di interloquire con Elena, il chat bot social: tramite l'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger si può ottenere informazioni in merito a sistema di pagamento, autolettura dei numeri sul contatore e altresì controlli sulle forniture.

Per recapitare modulistica e documenti di vario tipo, ti comunichiamo che c'è la possibilità di recarsi in un punto Enel a Venaria Reale; se sei alla ricerca di un mezzo diverso, c'è l'opportunità di usufruire di una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top