Enel Venezia: individua ora il punto vendita più vicino

Avresti bisogno di un punto Enel Venezia per effettuare un subentro o avviare un contratto? Come individuare quello migliore!

La multinazionale Enel è sicuramente il maggior fornitore nazionale di gas ed elettricità. Assicura la presenza di diverse centinaia di punti sparpagliati in parecchie zone, con addetti incaricati a gestire al meglio tutti i diversi bisogni di quanti vi si presentino.

Enel Venezia

Il punto Enel Venezia o nei dintorni

Ora chiariamo cos'è il punto Enel. Sintetizzando, è un punto vendita fisico nel quale al cliente è concesso di parlare con dei tecnici esperti, per identificare le clausole di un contratto Enel S.p.A. Nel caso tu debba richiedere subentri e volture, così come recedere da un contratto, il punto Enel a Venezia ti dirà quel che ti serve sapere.

Mediante questi centri potrai evitare una lunga attesa, cosa che accade spesso se ti rivolgessi a un call center e se inviassi messaggi tramite mail.

Non devi più aspettare, ci sono diversi centri Enel Venezia ai quali puoi rivolgerti e, quando vorrai, potrai rivolgerti a uno di loro così da trovare una risposta subito a tutti i tuoi dubbi!

Disdire un contratto Enel a Venezia

Nell'eventualità in cui tu sia intenzionato a cancellare un contratto Enel Energia, indubbiamente nei dintorni di Venezia avrai a tua disposizione molte opportunità. In ogni caso, tieni a mente che nessuno a parte la persona alla quale è intestato il contratto può cancellarsi dallo stesso.

Non appena avrai trovato il punto Enel Venezia più vicino a te, puoi andarci per riempire i documenti per disdire. Tenendo conto del fatto che si può richiedere una consulenza in centinaia di punti Enel distribuiti su tutto il territorio italiano, sarà semplice dare disdetta, che sia proprio a Venezia o poco distante.

Volendo potresti alzare la cornetta e richiedere la modulistica necessaria ai numeri di telefono per l'assistenza immediata: se il tuo contratto fosse nel regime di Mercato Tutelato, il numero verde da digitare sarebbe 800900800; invece, nel caso in cui tu fossi sotto un regime di Mercato Libero dell'energia, il numero verde sarebbe sarebbe l'800900860.

Per chiamate dall'estero puoi direttamente interpellare il numero per l'assistenza immediata: +39 066.451.1012. Conta che c'è la possibilità anche di spedire un fax all'apposito numero 800.046.311.

Nel caso tu abbia bisogno di portare a termine l'iter di disdetta sul portale ufficiale di Enel, potrai vedere nella tua area personale MyEnel, navigabile una volta che avrai fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per attivare o disdire la fornitura in pochi minuti.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Venezia

Se scegliessi di attivare un contratto Enel, potrai essere accolto in un centro Enel Energia Venezia vicino a casa, individuabile grazie al nostro sito.

Se desideri stipulare e attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, è indispensabile avere il codice fiscale e la carta (elettronica o cartacea) di identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, specifici per individuare e ri-attivare nuovamente il contatore. Nell'ipotesi in cui fosse del gas, bisognerebbe invece avere il codice PDR.

E per fare l'attivazione di un contratto energia online, dal sito Enel Energia? Semplicissimo, devi richiedere nell'immediato una copia del contratto firmato: sarà spedita a casa e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Sarà necessario avere l'apposito modulo che attesti la regolare fruizione del domicilio in cui si attiverà il contratto, in questo specifico caso nella municipalità di Venezia o nel territorio circostante.

La voltura del contratto Enel

Nel caso in cui tu voglia modificare il titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas intestato all'ex inquilino, dovrai richiedere una procedura chiamata voltura. Come passo successivo, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta e il contatore non sarà temporaneamente fermato.

Se volessi fare l'attivazione di una voltura energia e gas in un punto Enel oppure tramite web, è fondamentale essere in possesso di diversi dati: l'ubicazione dell'abitazione, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) o PDR per trovare il contratto, i dati aggiornati dell'intestatario attuale e la lettura del contatore.

L'importo previsto per qualsiasi voltura energia elettrica e gas cambia parecchio basandosi sulla regolamentazione del proprio regime di mercato: a prescindere da questo devi corrispondere 26,13 € per gli Oneri amministrativi, più il deposito per la cauzione + IVA. Per chi appartiene al regime di Mercato Tutelato sono da aggiungere al conteggio una quota fissa di circa 23 € e 16 € di bollo, mentre per il Mercato Libero la cifra è a discrezione dello stesso fornitore selezionato.

Subentro dei contratti Enel

Per aprire regolarmente l'utenza in precedenza attiva nel domicilio o residenza bisognerà domandare un iter di subentro. Dopo aver concluso il procedimento, i due contatori di luce e gas si riavvieranno perfettamente.

Tutte le info da presentare per effettuare un subentro energia e gas non mutano rispetto a quanto richiesto per una voltura luce e gas: indirizzo della dimora, dati anagrafici del titolare della fornitura al momento, lettura dei numeri del contatore e il POD o PDR. Una volta messe insieme tutte le info, avrai l'occasione di portare a compimento questa procedura recandoti o contattando in un punto Enel Venezia.

I costi complessivi di un iter di subentro sono alla pari di quelli richiesti dalla procedura di voltura luce e gas e sono impostati dal mercato di riferimento scelto: per ambedue le possibilità dovrai pagare 26,13 € di Oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per la Maggior Tutela sono da considerare anche un altro contributo fisso di 23 € e 16 € di bollo, invece per quanto riguarda il regime di Mercato Libero la tassa aggiuntiva per Oneri commerciali è valutata in via esclusiva dal fornitore scelto. Quando si considerano le tempistiche tecniche in gioco, è conveniente riempire i campi della procedura guidata di subentro con 2-3 settimane di anticipo rispetto a quando avverrà il trasloco.

In base all’impianto da installare, il costo da pagare oscilla a partire da 290 € circa e non più di 1590 €. Ancora prima di firmare sarà importante prendere in esame uno ad uno i particolari diversi del regime di Mercato Libero dell'energia e del Mercato a Maggior Tutela.

Costi Mercato Libero

Il desiderio di dare vita a un Mercato Libero è nato a seguito di un procedimento di liberalizzazione a cui è stato dato inizio alla fine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Questo processo, che ha origine dal decreto realizzato da Pier Luigi Bersani, è stato completato in modo definitivo nell'agosto 2017 (precisamente il 4) con l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) dal Senato.

I prezzi previsti dal Mercato Libero dell'energia vengono quantificati per intero dalle aziende fornitrici di gas ed energia, che competono liberamente. Questo vuol dire che i contratti di fornitura nel mercato di gas e luce hanno costi diversi fra loro, offrendo al potenziale cliente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

I costi complessivi per il servizio di luce e gas dovrebbero essere spesso più convenienti rispetto al regime di Mercato a Maggior Tutela, data la minore sorveglianza in mano ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del Mercato di Maggior Tutela, se paragonato al Mercato Libero, ha prezzi lievemente meno economici per una norma particolare: il valore dell'energia viene sostituito di 3 mesi in 3 mesi in base alle decisioni della cosiddetta ARERA; i diversi fornitori di gas e luce che agiscono anche nel mercato in questione non devono violare questa direttiva.

Questa prevedibilità, dentro alla quale il prezzo della componente luce e gas è totalmente indipendente dall'andamento del mercato garantisce talvolta, nei costi in gioco per un qualsiasi contratto, un risparmio reale sul lungo periodo.

Il Mercato Tutelato dell'energia è destinato a cessare tra poco: la scadenza sarà il 01/01/2022 per le PMI e il 1° gennaio del 2023 per luce e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per interfacciarsi con Enel se mai ci fossero eventuali criticità? Le scelte, come immaginerai, sono diverse: ecco tutte quelle a disposizione. Nel caso necessitassi di un servizio di assistenza fisica, il consiglio è di recarti nei punti Enel Venezia; i numeri di Enel, invece, sono qui elencati:

I numeri di fax di Enel Venezia

I contatti social di Enel Venezia

Come ultima cosa, vogliamo comunicarti che c'è l'occasione di utilizzare le diverse funzionalità sul sito ufficiale Enel con lo scopo di ricevere supporto. Nella sezione riservata MyEnel, navigabile una volta che ti sarai autenticato, hai l'occasione di sentire al telefono degli operatori esperti, per risolvere eventuali problemi, per essere aggiornato su diversi dati come, facendo qualche esempio, lo stato dell’utenza, le bollette pagate e la scheda personale.

Il modulo pensato per presentare un reclamo, consultabile sempre nella tua sezione personale MyEnel, è da utilizzare per indicare problemi che hanno a che fare con la rete che alimenta la fornitura. Come ultima cosa, il portale web di Enel mette anche a disposizione una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per chi vuole comunicare con un tecnico certificato senza dover andare in un punto Enel Venezia. Ci riferiamo ad una risorsa a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti dal punto Enel Venezia si potrà porre un quesito a Elena, il bot sempre operativo del gruppo: aprendo l'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp riuscirai in modo facile, veloce e intuitivo, chiedere sistemi di pagamento delle bollette, autoletture del contatore oppure su come verificare la regolarità della fornitura.

Nel caso tu debba recapitare moduli e documenti di vario genere, segnaliamo la possibilità di dirigersi presso i centri Enel Venezia; se cerchi una soluzione differente, puoi sfruttare una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Venezia:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel di Venezia, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top