Enel Vercelli: lo sportello più vicina a tua disposizione

Ora ti riveleremo dov'è il punto Enel Vercelli nelle immediate vicinanze per risolvere le tue perplessità!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel Energia si appoggia a centinaia di aree di customer care, e ha le capacità per assecondare le esigenze di chiunque ne abbia necessità sotto ogni aspetto.

punto Enel a Vercelli o nei dintorni

Ora chiariamo cos'è il punto Enel. È un ufficio in cui c'è la possibilità comunicare con un addetto professionale, con una formazione professionale su questioni come i subentri. Se l'obiettivo è attivare un contratto, disdettare, così come dare il via a subentri e volture, il punto Enel Vercelli è quello di cui hai bisogno.

Tramite questo tipo di centro assistenza non sarai tenuto a sopportare un tempo di attesa infinito, una problematica tipica quando utilizzerai un call center oppure quando decidi di mandare messaggi tramite indirizzi mail.

Potrai trovare a tua disposizione quasi sicuramente uno o più centri Enel attorno a Vercelli e la miglior cosa che puoi fare è recarti da uno di loro nelle vicinanze.

Come disdire contratto Enel a Vercelli

Nel caso la tua idea sia quella di risolvere un contratto Enel Energia, molto probabilmente in prossimità di Vercelli ci sono alcune opzioni. Prima di tutto, fai conto che esclusivamente colui a cui è intestato il contratto può rinunciare alla fornitura.

Rintracciato il più vicino, ti sarà possibile recarti fisicamente in un punto Enel a Vercelli e farti lasciare il modello utile per la disdetta. Come detto prima, i mille e più punti Enel lavorano in giro per le regioni.

Se sei titolare di un contratto nel mercato libero dell'energia, usa il numero di assistenza 800900860; se hai un gestore di luce e gas appartenente al mercato di maggior tutela, al contrario, il numero da contattare è 800900800.

Nel caso fossi all'estero ci sarebbe la possibilità di contattare il numero di telefono per il customer care: +39 066.451.1012. È possibile anche mandare un fax al numero predisposto: 800046311.

Potresti infine effettuare il login alla sezione privata MyEnel sul sito web di Enel energia e fare la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Vercelli

Nell'ipotesi in cui decidessi di attivare un contratto Enel Energia, ti raccomanderemmo di prendere appuntamento presso un punto Enel Vercelli non difficile da raggiungere, dopo averlo trovato sul nostro sito.

Per procedere alla stipula e all'attivazione di un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, è importante prepararti con il codice fiscale e il documento d'identità e il codice POD o numero Eneltel, specifici per trovare e ri-attivare nuovamente il contatore. Nell'eventualità in cui fosse del gas, bisognerebbe invece essere fornito del codice PDR.

C'è anche l'opzione di fare la procedura d'attivazione online sul sito ufficiale di Enel Energia. Nel giro di poco ti troverai davanti una copia del contratto, da recapitare indietro compilata.

In più, devi unire una seconda copia del contratto di affitto o proprietà dell'alloggio, scrivendo Vercelli nell'apposito spazio.

Voltura di un contratto Enel

Qualora tu sia intenzionato a cambiare il titolare di un contratto intestato a un'altra persona, ciò che devi fare è richiedere una semplice voltura. Dunque, sarà modificato l'intestatario della bolletta senza che i contatori siano disattivati.

In caso tu intenda concludere una voltura standard, dovrai raccogliere un tot di dati, prima ancora di recarti fisicamente in un centro Enel Energia nel tuo quartiere o di portare a termine la procedura guidata sul sito enel.com: i nominativi del titolare del contratto, l'indirizzo corretto del domicilio o residenza, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che puoi facilmente recuperare in una bolletta.

La spesa da sostenere per realizzare una procedura di voltura gas ed elettricità varia decisamente in rapporto all'offerta del mercato voluto: in ambedue le forme bisogna pagare 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per chi appartiene al regime a maggior tutela sono da conteggiare anche un'altra quota pari a 23€ e 16€ per il bollo, mentre per il regime di mercato libero dell'energia la tassa è fissata esclusivamente dal fornitore.

Subentro contratti Enel Energia

Per riavviare un'altra volta i contatori non più attivi all'interno dell’immobile bisogna dare il via a un subentro. In questo modo, entrambi i contatori ripartiranno nel modo corretto.

Per la richiesta d'attivazione di un subentro elettricità e gas in un punto Enel Vercelli o on-line, tieni a mente che i dati da presentare sono uguali a quanto richiesto da una voltura: l'indirizzo corretto dell'abitazione, il codice POD, dati privati di colui/colei a cui è intestato il contratto e i numeri del contatore.

I costi complessivi del subentro sono all'incirca come quelli richiesti da una qualsiasi voltura e sono decisi in modo univoco dal mercato di riferimento selezionato: in entrambe le alternative saranno da pagare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato ci saranno anche un ulteriore contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, invece per il regime di mercato libero dell'energia la cifra aggiuntiva per oneri commerciali è dettata dal fornitore selezionato. Viste e considerate le tempistiche in essere, devi richiedere subito quel che serve per subentrare, con largo anticipo rispetto a quando avverrà il cambio di casa.

Per un impianto di buon livello, il prezzo in gioco è stimato da qualcosa come 280€ circa fino ai 1700€. Ancora prima di aver firmato è essenziale capire una ad una le caratteristiche diverse tra il mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il desiderio di creare un mercato libero dell’energia è frutto di un processo avviato negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Questo procedimento, nato dal decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si conclude in maniera definitiva nell'agosto del 2017 grazie all'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) dal Senato della Repubblica italiana.

I costi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia vengono stabiliti esclusivamente dalle aziende fornitrici di gas ed energia elettrica, che possono competere in modo libero. Tutto questo significa che i contratti disponibili nel mercato sono più numerosi e vari tra loro, lasciando al cliente più scelta.

I costi da mettere in conto per la fornitura di energia elettrica e gas dovrebbero essere decisamente più abbordabili rispetto al regime a maggior tutela, vista la maggiore libertà in mano ai fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato dell'energia, se si paragona al mercato libero dell'energia e del gas, prevede costi meno economici e questa è la motivazione: il costo della materia prima, l'energia, viene sostituito con cadenza trimestrale secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i tantissimi gestori di forniture di gas e luce che hanno deciso di agire anche nel mercato tutelato non devono trasgredire a tutto ciò.

Questa variabilità minima, nella quale la spesa della materia gas ed energia elettrica non è dipendente dalle quotazioni di mercato spesso porta, per le spese da sostenere per un contratto standard, un risparmio tangibile sull'ammontare della bolletta.

A prescindere da ciò, non puoi non tenere presente che il mercato tutelato è destinato a fermarsi a breve. Con decorrenza dalla data del primo gennaio 2021, le piccole e media imprese devono per questo diventare attori all'interno del mercato libero dell'energia. Per coloro che hanno sottoscritto un contratto ad uso domestico, diversamente, la data fissata è il primo giorno di gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per mettersi in contatto con Enel Energia se mai ci fossero questioni da risolvere? Le scelte di cui usufruire sono diverse: vediamo quali. Se preferisci un servizio di assistenza fisica, sarebbe appropriato andare nei punti Enel Vercelli; i recapiti telefonici Enel Energia, invece, potrai leggerli qui sotto:

I numeri Fax Enel a disposizione potrai trovarli qui di seguito:

I contatti social Enel attualmente disponibili li puoi trovare qui sotto:

Passando ad altro, ti ricordiamo che hai l'occasione di utilizzare le diverse opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di avere assistenza. Nella tua pagina clienti su MyEnel, in cui entrerai una volta che avrai fatto il login, ti viene data la possibilità di ricevere assistenza da personale certificato, per risolvere eventuali problemi, per essere aggiornato su dati utili tipo, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda generale del cliente.

Il modulo fac-simile per inviare un reclamo, consultabile sempre nella tua pagina dedicata MyEnel, viene usato se mai dovessi notare criticità riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Per terminare, il sito web Enel possiede un servizio di chat istantanea, per rivolgersi a degli impiegati preparati senza doversi recare in un ufficio Enel. Parliamo di un'opportunità disponibile per tutti, clienti e non.

Per un'assistenza clienti completa da parte di Enel tutti hanno la possibilità di porre domande a Elena, il bot sempre operativo: mediante l'applicazione Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger si può ottenere informazioni in merito a sistemi di pagamento delle bollette, autoletture del contatore e altresì test dello stato della fornitura.

Se devi spedire modulistica, oltre a varie tipologie di documenti, ti comunichiamo che esiste la possibilità di recarsi in un punto Enel Vercelli; se sei in cerca di un mezzo diverso, si può usufruire di una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top