Enel Vibo Valentia: scopri ora lo store più vicino

Leggi qui e chiariremo dove trovare il punto Enel Vibo Valentia vicino per fare le tue domande!

L'ENEL, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica, qui in Italia è l'azienda nazionale numero uno di energia elettrica e gas per uso domestico. Assicura all'utente l'assistenza da parte di diverse centinaia di punti distribuiti in tutte le regioni, previsti per assecondare ognuno dei diversi bisogni che riguardano la fornitura.

punto Enel a Vibo Valentia o nei dintorni

Ora spieghiamo cos'è un punto Enel. Semplicemente, è un centro di assistenza grazie a cui ognuno di noi può domandare informazioni a dei commessi molto preparati, per accogliere diverse richieste in merito a questioni come le interruzioni di contratto. Se devi fare una voltura o un subentro o anche inoltrare un reclamo, il punto Enel Vibo Valentia è quello di cui hai bisogno.

Il chiaro punto di forza dei centri Enel è che avrai l'opportunità di evitare le interminabili code al telefono e venire accolto da uno degli operatori in presenza.

Non aspettare oltre, ti potrai affidare a uno dei diversi punti Enel Vibo Valentia: vai in uno qualsiasi e richiedi tutte le info di cui hai bisogno!

Disdire un contratto Enel a Vibo Valentia

Poi, se tu pensassi di inviare una disdetta per un contratto di Enel nel comune di Vibo Valentia o nell'area circostante, avresti varie possibilità. La disdetta del contratto di fornitura può essere sottoscritta soltanto dal titolare dello stesso.

Nel momento in cui scoprirai qual è il punto Enel Vibo Valentia meno lontano, vai lì per compilare i documenti per la disdetta. Dato che ti potrai affidare a mille, se non più, centri Enel in tutta Italia, non sarà certo difficile dare disdetta, nella città di Vibo Valentia o nelle vicinanze.

Volendo potresti farti sentire con i numeri gratuiti: nell'eventualità in cui tu avessi un contratto nel regime a maggior tutela, il numero verde da utilizzare sarebbe 800.900.800; nel caso invece avessi già aderito al mercato libero, il numero verde da sentire sarebbe l'800.900.860.

Se hai bisogno di scrivere un messaggio tramite fax, ti consigliamo di utilizzare questo numero: 800.046.311; in ultimo, per chiamate non dall'Italia il numero +39 0664511012 è quello giusto.

Puoi, in ultima istanza, effettuare l'accesso dentro alla sezione MyEnel sul sito ufficiale Enel Energia e compilare in un secondo i moduli di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Vibo Valentia

Se per caso avessi l'intenzione di attivare un contratto nuovo Enel, potresti rivolgerti ad un centro Enel Energia Vibo Valentia a due passi da te, individuabile in un secondo grazie al nostro portale.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas Enel? Nulla di più semplice: è necessario munirsi del codice fiscale, senza dimenticare il documento d'identità di colui che vuole intestarsi il contratto e il codice PDR (Punto di Riconsegna), privato per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, invece, è necessario essere provvisti di codice Point of Delivery o il numero Eneltel.

Puoi anche in seconda battuta fare un'attivazione facendo l'accesso con i tuoi dati sul sito ufficiale Enel. Al termine del procedimento riuscirai ad avere una copia del contratto, da compilare e depositare indietro firmata.

Sarà anche necessario avere dietro l'apposito documento che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'abitazione in cui si attiverà il contratto, in questo caso specifico a Vibo Valentia o nei dintorni.

La voltura del contratto Enel

C'è bisogno della voltura nell'eventualità in cui, all'interno dell'abitazione dove sarà avviata la fornitura, c’è già un contratto in corso e contatore gas e luce sono attivi. La voltura è, legalmente parlando, la sola chance per intervenire a dovere sul contratto attivo senza che sia necessario disattivarlo, correggendo ciascun dato relativo all’intestatario dove necessario.

Per la richiesta d'attivazione di una voltura gas ed energia elettrica nei punti Enel o anche tramite web, sarà molto importante ricordare diverse informazioni: l'ubicazione dell’immobile, il codice POD (segnalato in bolletta) d'aiuto per trovare il contratto attivo, i dati di colui/colei a cui è intestato e la lettura del contatore.

Ma quanto si dovrà spendere per la voltura dell'utenza di elettricità e gas? Nel caso specifico, devi tener presenti due importi che non cambiano più uno ulteriore differente, in relazione alla regolamentazione del proprio mercato di riferimento. Quelli fissi sono: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia e del gas i gestori di energia scelgono una tassa aggiuntiva destinata agli oneri commerciali; il mercato di maggior tutela, per finire, ha una spesa intorno ai 23€ più 16 di bollo.

Subentro contratto Enel

È obbligatorio effettuare la procedura di subentro esclusivamente nell'istante in cui, all'interno della casa di cui si parla nel contratto, i due contatori di gas e luce sono già installati anche se inattivi. Una prassi così è utile per attivare di nuovo l'utenza in passato attiva, che consentiranno di abilitare di nuovo i servizi in modo facile e veloce.

Se desiderassi attivare un subentro luce e gas in un punto Enel Vibo Valentia o tramite web, conta che le informazioni utili sono identiche a ciò che è richiesto per una procedura di voltura: l'indirizzo dell'edificio, il codice Point of Delivery, detto POD, il nominativo dell'intestatario legale e la lettura dei numeri del contatore.

I costi del lavoro per l'iter di subentro vanno di pari passo a quelli di una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e dipendono univocamente dal mercato scelto: a prescindere si devono pagare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela dovrai contare pure un altro contributo intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per il regime di mercato libero la cifra è a discrezione del fornitore energetico. Viste e considerate le tempistiche in gioco, è consigliabile riempire subito i campi dei moduli necessari per il subentro, con 8-12 mesi di anticipo rispetto a quando avverrà il cambiamento di residenza o domicilio.

Per un impianto di marca, gli esborsi previsti variano da qualcosa come 310€ circa ma senza passare i 1660€. Prima di aver sottoscritto il contratto sarà necessario sapere le varie diversità del regime di mercato libero e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il desiderio di strutturare un mercato libero dell’energia è la conseguenza di un procedimento di liberalizzazione avviato precisamente il 16 marzo 1999. Tale processo, nato dal decreto di Pier Luigi Bersani, si chiude in maniera definitiva nell'agosto del 2017 tramite la ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, conosciuta come DDL Concorrenza, in Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia sono disposti solo dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia elettrica, che competono in maniera libera. Tutto ciò equivale a dire che i contratti nel mercato di gas ed energia elettrica per uso domestico coprono varie fasce di prezzo, dando al potenziale cliente più scelte.

Per chiudere il discorso, con l'adesione al regime di mercato libero dell'energia elettrica si può approfittare di prezzi da pagare parecchio più bassi. Il motivo è facile da intuire: la libertà di concorrenza consentita ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se posto a confronto con il regime di mercato libero dell'energia elettrica, si caratterizza per prezzi lievemente maggiori e il motivo è semplice: il valore della materia prima, l'energia, viene cambiato ogni novanta giorni in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i numerosi fornitori di gas e luce che si sono affiliati anche al mercato di maggior tutela devono sottostare a tale regola.

Questa scarsa variabilità, nella quale la cifra per la materia gas ed energia non è dipendente dalle quotazioni di mercato permette il più delle volte, nei costi per un regolare contratto, un potenziale risparmio.

A prescindere da ciò, dovresti tenere presente che questo mercato verrà chiuso molto presto. A decorrere dall'inizio del 2021, le diverse PMI sono di conseguenza vincolate a fare il passaggio al mercato libero dell'energia elettrica. Per gli altri, infine, la data indicata è l'inizio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per entrare in contatto con Enel nel caso in cui ci fossero problematiche di vario genere? Le scelte esistenti sono più di una: scopri quali. Se vuoi usufruire di assistenza fisica, il consiglio è di recarti nei punti Enel Vibo Valentia; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, potrai leggerli qui di seguito:

I numeri Fax Enel attivi ora puoi consultarli qui sotto:

I contatti social Enel attivi ora sono:

Come ultima cosa, sappi che c'è la possibilità di sfruttare le moltissime opzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere un'assistenza clienti adeguata. Su MyEnel, nella tua pagina dedicata, utilizzabile una volta che avrai effettuato l'accesso, ti viene data l'occasione di prendere contatti con un professionista preparato, in caso di problemi, per essere aggiornato su dati necessari come tutte le bollette pagate e da pagare, la scheda cliente e lo stato d'utenza.

Il fac-simile necessario per i reclami, sempre all'interno della tua sezione personale MyEnel, viene usato qualora dovessi notare eventuali malfunzionamenti riguardanti la linea. Ancora un'informazione: il sito web Enel Energia mette anche a disposizione una chat per l'assistenza clienti, per potersi rivolgere a un addetto valido in remoto. Facciamo riferimento ad un beneficio disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere assistenza da Enel Energia ti sarà data la possibilità di dialogare con Elena, il chat bot social dell'ente: mediante l'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger chiunque può ricevere maggiori info su attivazione e sistema di pagamento delle bollette, lettura del contatore oppure analisi sulla regolarità della fornitura.

Nel caso avessi intenzione di recapitare modulistica, ma anche dei documenti vari, vogliamo comunicarti che esiste l'occasione di recarsi direttamente in un centro Enel Energia a Vibo Valentia; se sei alla ricerca di un'altra soluzione, si può utilizzare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top