Enel Vittorio Veneto: lo store più vicino da contattare

Tra poco ti sveleremo dov'è il punto Enel Vittorio Veneto non lontano da casa per risolvere tutti i tuoi dubbi!

Enel è, qui in Italia, l'azienda più diffusa di gas&luce per uso domestico. Ha la capacità di garantire ai clienti il supporto di oltre mille punti sparsi nelle 20 regioni, con lo scopo di sostenere ciascuna delle richieste con scrupolo.

punto Enel a Vittorio Veneto o nei dintorni

Ora illustriamo cos'è un punto Enel. Sintetizzando, è un punto vendita all'interno del quale è possibile interloquire con dei tecnici esperti, per accogliere diverse richieste in merito a questioni come i ritardi nei pagamenti. Per attivare un contratto, dare il via a subentri e volture e inoltrare un reclamo, il punto Enel Vittorio Veneto ti dirà tutto il necessario.

Sfruttando questo stratagemma non sarai tenuto a sopportare una lunga attesa, uno scenario diffuso se pensi di richiedere info tramite call center di assistenza clienti e perfino quando usi semplicemente un'email.

Ecco cosa devi fare, si possono richiedere info a uno dei parecchi punti Enel Vittorio Veneto: ricorri immediatamente a uno di questi centri valutando qual è il più comodo per te.

Disdire un contratto Enel a Vittorio Veneto

Ora, se tu stessi valutando di presentare disdetta per un contratto di Enel nel comune di Vittorio Veneto e dintorni, avresti alcune opzioni a tua disposizione. La disdetta di un contratto risulta effettuabile tassativamente solo dal sottoscrivente.

Nel momento in cui avrai scelto il punto Enel Vittorio Veneto non lontano da casa, vai lì per compilare i moduli di disdetta. Visto che sono stati realizzati almeno 1000 punti Enel nella penisola, non avrai problemi a disdire un contratto, nella zona di Vittorio Veneto o in un paese limitrofo.

Puoi anche in alternativa metterti in contatto con i numeri di telefono per ricevere assistenza: nel caso in cui dovessi aver sottoscritto un contratto nel regime di mercato tutelato, il numero verde con cui metterti in contatto sarebbe 800900800; invece, nell'istante in cui tu fossi dentro al regime di mercato libero dell'energia, il numero verde da sentire sarebbe l'800900860.

Ancora, se invece preferissi utilizzare il fax, puoi utilizzare il seguente numero: 800046311; inoltre, se hai residenza in una nazione straniera il numero di telefono +39 0664511012 è quello che trovi sul sito di Enel.

Se intendi effettuare una disdetta sul sito di Enel, potrai vedere nell'area personale dell'applicazione MyEnel, quando avrai fatto il login, la procedura guidata per interrompere il servizio senza errori.

Attivare un nuovo contratto Enel a Vittorio Veneto

Comunque, se tu decidessi di attivare un contratto nuovo Enel, potresti, dopo attente valutazioni, accedere ad un punto Enel Vittorio Veneto vicino, dopo averlo trovato sul nostro portale.

Per procedere ad una stipula e attivazione di un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, dovrai avere dietro il codice fiscale e la carta (elettronica o cartacea) di identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, univoci per identificare e attivare il contatore. Qualora il contratto fosse del gas, dovresti avere dietro il codice PDR.

In alternativa puoi anche fare l'attivazione facendo il login con i tuoi dati personali sul sito ufficiale Enel Energia. Al termine della procedura guidata ti verrà data una copia del contratto, da consegnare firmata.

Dovrai anche avere con te il documento che attesti la regolare fruizione dell'appartamento di tuo interesse, specificatamente nella cittadina di Vittorio Veneto o lì in zona.

Voltura del contratto Enel

Una voltura è richiesta nell'istante in cui, all'interno del domicilio o residenza dove si vuol far partire la fornitura, è presente un contratto e stanno andando sia contatore gas che luce. La procedura di voltura è legalmente l'unica opzione per prorogare il contratto presente senza fermarlo, cambiando i dati relativi all'intestatario ove necessario.

Se l'obiettivo è attivare una voltura gas&luce nei punti Enel o anche direttamente on line, sarà importante allegare un tot di dati: l'ubicazione del palazzo, il codice POD (segnalato in bolletta) che si riferisce al contratto attivo al momento, il nome e il cognome del titolare del contratto al momento e la lettura del contatore.

Il costo da pagare per una qualsiasi voltura elettricità e gas cambia in rapporto alle modalità del mercato di riferimento desiderato: in entrambi i casi devi corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per chi opera all'interno del regime a maggior tutela bisognerà aggiungere anche una spesa di 23€ e 16€ per il bollo, mentre per il mercato libero dell'energia e del gas la tassa aggiuntiva destinata agli oneri commerciali è decisa univocamente dal fornitore selezionato.

Subentro contratti Enel Energia

È appropriato effettuare la procedura di subentro nell'eventualità in cui, dentro all’alloggio di cui si parla nel contratto, ambedue i contatori di luce e gas sono installati ma inattivi. Questa tipologia di operazione è utile per riaprire i contatori ora non attivi, davvero essenziale per abilitare di nuovo le forniture in modo facile e veloce.

Se volessi fare l'attivazione di un subentro energia&gas in un punto Enel Vittorio Veneto o anche su internet, conta che i diversi dati da portarti sono gli stessi di quanto richiesto da una qualsiasi voltura: l'indirizzo corretto del domicilio, il POD, i dati anagrafici di chi si è intestato il contratto e la lettura dei numeri del contatore.

I prezzi del subentro sono proprio come quelli di una procedura di voltura luce e gas e sono determinati unicamente dal mercato in cui si sta operando: di norma ci sono da spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela ci saranno un altro contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il regime di mercato libero la somma extra è fissata dal fornitore di energia. Tenendo conto delle tempistiche burocratiche del caso, ti converrebbe iniziare subito i moduli standard per il subentro, con 1-2 settimane di anticipo prima del cambio di residenza.

Per un impianto di buon livello, i prezzi oscillano da 330€ fino ai 1590€. Prima di aver sottoscritto il contratto sarà importante prendere in considerazione le varie caratteristiche del regime di mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il pensiero di "costruire" un mercato libero dell'energia e del gas è nato a seguito di un procedimento di liberalizzazione che è stato introdotto verso la fine degli anni '90. Tutto questo, la cui origine è il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si conclude in modo definitivo nel 2017 tramite la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, detta DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero vengono stabiliti specificatamente dalle singole realtà che gestiscono le forniture di gas e luce, attraverso una libera concorrenza. Questo equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas&luce per uso domestico presenteranno costi differenti, lasciando al cliente la possibilità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

I costi da sostenere per i servizi di energia e gas per uso domestico sono chiaramente più economici rispetto al mercato a maggior tutela, data la libertà d'azione lasciata ai fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se posto a confronto con il mercato libero dell'energia e del gas, si distingue per i prezzi lievemente più alti per una norma specifica: il prezzo dell'energia si stabilisce ogni 90 giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i diversi gestori di forniture di luce e gas che hanno scelto di agire anche nel mercato in questione non possono infrangere tale direttiva.

Questa scarsa variabilità, per cui la cifra della materia gas e luce si calcola in modo slegato dai meccanismi del mercato garantisce spesso, nei pagamenti da sostenere per un contratto, un risparmio considerevole nel tempo.

Questo regime di mercato verrà interrotto tra poco: la scadenza sarà il giorno del 1° gennaio 2021 per le piccole e medie imprese e un anno esatto dopo per l'energia e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per parlare con Enel Energia se dovessero presentarsi dubbi? Le possibilità messe a disposizione non mancano: tra poco scoprirai quali. Se preferisci richiedere assistenza fisica, suggeriamo di andare nei punti Enel Vittorio Veneto; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel, invece, potrai leggerli qui sotto:

I numeri Enel per inviare fax li puoi trovare qui sotto:

I contatti social Enel operativi puoi trovarli di seguito:

Ancora un'informazione: ti ricordiamo che hai la possibilità di ricorrere al sito web ufficiale di Enel Energia come ulteriore forma di supporto. Nella tua pagina dedicata MyEnel, utilizzabile dopo esserti autenticato, hai l'opportunità di chiamare degli addetti capaci, qualsiasi cosa tu abbia bisogno, per sapere quali sono diversi dati tipo, facendo qualche esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modulo fac-simile con cui fare reclami, che trovi su MyEnel, nella pagina personale, sarà utile qualora dovessi riscontrare eventuali malfunzionamenti riguardanti la linea di fornitura. Inoltre, il portale Enel Energia possiede anche una chat istantanea come servizio clienti, per parlare con un operatore competente a distanza. Facciamo riferimento ad una risorsa valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Con lo scopo di avere ulteriore supporto da Enel Energia si può serenamente trovare risposte grazie a Elena, l'apposito bot del gruppo: grazie a Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram hai la possibilità di fare richiesta di sistemi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore oppure analisi sulle forniture.

Se necessiti di mandare moduli e documenti di vario genere, sappi che c'è un'interessante possibilità: quella di andare direttamente nei punti Enel a Vittorio Veneto; se sei alla ricerca di un altro mezzo, puoi usare una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top